Jacopo Rosin
No Comments

Calciomercato Manchester United: colpo Miranda, ma la lista della spesa è ancora lunga

Quella presentata da Van Gaal è una lista della spesa con nomi di altissimo livello per riportare i Red Devils sul gradino più alto del mondo

Calciomercato Manchester United: colpo Miranda, ma la lista della spesa è ancora lunga
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

In casa Manchester United c’è da aspettarsi una vera e propria rivoluzione sul mercato. Dopo l’annuncio ufficiale di Van Gaal come nuovo timoniere, incaricato di riportare subito i Red Devils ai livelli che gli competono, la proprietà americana dei Glazer ha fissato la cifra a disposizione sul mercato per il Sergente di ferro: 250 milioni di Euro da investire per ricostruire il Manchester United, una squadra arrivata ad un punto di obbligato ricambio generazionale, come dimostrato dalla partenza di senatori come Vidic – all’Inter – e Rio Ferdinand – probabile Tottenham – in difesa e l’eterno Giggs nel reparto offensivo. Anche Evra è stato sul punto di lasciare, in direzione Juventus tra l’altro, ma all’ultimo momento è arrivato il rinnovo di un anno. Unici punti fermi del Manchester saranno De Gea, Adnan Januzaj, Rooney e Van Persie.

RIVOLUZIONE ORANGE – Avendo a disposizione un capitale decisamente invidiabile, Van Gaal avrebbe compilato la sua lista senza risparmiare alcuni grandi nomi del panorama europeo. L’attuale tecnico della selezione orange – lascerà a fine Mondiale – ha inserito molti nomi della sua Olanda come possibili nuovo arrivi a Manchester. Dal Feyenoord potrebbero arrivare il centrale Martins Indi e il promettente terzino Janmaat, seguito anche dal Napoli; si pensa anche al 24enne Daley Blind, centrale dell’Ajax e figlio d’arte. Per il centrocampo si è messo in mostra il talentuosissimo Jordy Clasie, oggetto del desiderio di Fiorentina e Milan, anch’egli compagno di squadra di Pellè a Rotterdam. Avanzando nelle altre aree del campo troviamo i primi due nomi di grande spessore, entrambi sempre appartenenti alla Nazionale dei Tulipani. Per il centrocampo Loui Van Gaal avrebbe messo in cima alla lista Kevin Strootman, centrale della roma, attualmente infortunato, ma molto stimato dal tecnico che gli aveva anche concesso il lusso della fascia di capitano nella sua Olanda, nonostante la giovane età. Sull’esterno prende corpo l’idea Arjen Robben, già allenato in passato ai tempi del Bayern Monaco. Il vice-campione del mondo però avrebbe declinato l’invito ad unirsi al Manchester United, volendo continuare la sua felice esperienza in Baviera.

Reus

Marco Reus, tra i nomi caldi del nuovo Manchester United

POSSIBILE DREAM TEAM – Van Gaal starebbe quindi bussando a porte che conosce bene per risanare il Manchester. Oltre ad attingere dalla Nazionale il tecnico olandese starebbe per bussare alla porta del Bayern non solo per Robben. Tony Kroos e Bastian Schweinsteiger sono alcuni dei nomi più pregiati da portare ad Old Trafford, insieme a quello di Thomas Muller e di Dante, primo tassello per una difesa completamente da ricostruire. Manca solo l’ufficialità per Miranda, 30 milioni all’Atletico, scelto come alternativa a Eliaquim Mangala, difensore centrale francese, difficilmente raggiungibile date le solite richieste esorbitanti del Porto. Tornando in Germania spunta il nome di Mats Hummel, roccioso centrale del Dortmund per completare la difesa. Dalla squadra di Klopp si cercherà anche di strappare il geniale Marco Reus, tra le grandi stelle della Germania nel prossimo Mondiale. Dalla Spagna, invece, era uscita tempo fa l’indiscrezione Fabregas, ipotesi al momento scartata dallo stesso tecnico del Manchester che avrebbe altri obiettivi. Sembra verrà fatto un sondaggio per Karim Benzema, valutato circa 35 milioni di Sterline, considerando anche la possibile partenza del messicano Hernandez che ha trovato poco spazio quest’anno. Dopo il colpo Miranda, il Manchester potrebbe tornare a parlare con l’Atletico Madrid anche per Arda Turan, molto apprezzato da Van Gaal. Nonostante il rinnovo di Evra, appare molto vicino l’acquisto del talento più puro che il calcio inglese ha messo in mostra negli ultimi anni: il 18enne Luke Shaw, terzino del Southampton valutato 30 milioni di sterline. Alcune voci parlano anche di un interessamento per Coentrao, attenzione che però dovrebbe spegnersi nel caso Shaw fosse ufficializzato.

Insomma, con 250 milioni di euro ci si può davvero sbizzarrire con possibili nuovi arrivi a Manchester. L’unica cosa certa al momento è che l’anno prossimo i Red Devils torneranno ad essere protagonisti, ma solo in patria, data l’esclusione dalle coppe europee, fattore che magari potrebbe portare a dei rifiuti prestigiosi sul mercato.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *