Kevin Brunetti
No Comments

Playoff Nba: Ibaka torna e domina, Oklahoma riapre la serie | Highlights

Recupero lampo di Ibaka che nonostante fosse dichiarato out for the season torna in campo già in gara 3 colmando tutte le lacune difensive di Oklahoma City

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Risuonano profetiche la parole di Tony Parker sull’infortunio di Ibaka di Oklahoma City, parole che prima di gara 1 a molti erano sembrate folli: “Non ci credo. Vedremo domani ma è difficile credere che Serge non giocherà neanche una partita di questa serie. Ci crederò solo quando non lo vedrò in campo”. Parole profetiche in quanto Serge Ibaka è tornato in campo in gara 3 colmando tutte le lacune difensive che i Thunder avevano mostrato nelle prime due sfide.

Oklahoma City Thunder-San Antonio Spurs 106-97 (1-2 nella serie)

Squadre appena scese in campo e già si scatena Ibaka, lo spagnolo mette a segno 8 punti e 3 stoppate già nel quarto iniziale, dall’altro lato però Ginobili trascina gli Spurs al vantaggio seppur minimo. Nel secondo quarto prende il ritmo giusto anche la coppia Durant-Westbrook e Oklahoma arriva all’intervallo con 4 punti di vantaggio. Il terzo quarto è una fotocopia del secondo, Ginobili continua ad infilare bombe da tre punti ma dentro il pitturato gli Spurs soffrono moltissimo il fisico e le doti difensive di uno scatenato Ibaka. Con Oklahoma in vantaggio di 7 si entra nel quarto finale, quarto in cui si scatena ulteriormente Westbrook che trascina Oklahoma City avanti di ben 20 punti. Gli Spurs provano a rientrare in partita, ma ormai è troppo tardi, sono i Thunder a spuntarla in gara 3.

Oklahoma City Thunder: Westbrook 26, Durant 25, Ibaka 15, Jackson 15 Assist: Wstbrook 7 Rimbalzi: Durant 10

San Antonio Spurs: Ginobili 23, Duncan 16, Leonard 10 Assist: Diaw 6 Rimbalzi: Duncan 8, Splitter 8

PAGELLE OKLAHOMA CITY THUNDER: Ibaka 7,5 – Strepitoso, risolve da solo le lacune mostrate in difesa, 5 stoppate e 15 punti con 6/7 al tiro.. con un Ibaka così la serie può cambiare. Westbrook 7,5 – Scatenato, quando i compagni girano Russ si scatena, e così è stato. Durant 7 – Leggermente meno dominante del solito, ma piazza l’ennesima prestazione eccellente. Jackson 6,5 – Approfitta della serata super dei compagni per esaltarsi e infilare 15 punti, deludente solo da oltre l’arco. Adams 6,5 – Accoppiato con Ibaka difende alla grandissima, aggiunge al tabellino anche 9 rimbalzi.

PAGELLE SAN ANTONIO SPURS: Ginobili 7 – Infila la bellezza di 6 tiri da tre punti, ma da solo non può bastare per battere questi Thunder. Duncan 6 – Soffre il ritorno di Ibaka ma segna comunque 16 punti, infinito. Leonard 5,5 – Meno del 30% al tiro, non in serata. Parker 5,5 – Per contrastare Oklahoma ieri sera serviva il miglior Parker, ma forse è rimasto a casa. Green 5,5 – Nei playoff solitamente si esalta al tiro, ma visto il 5/18 diciamo che non è proprio in serata.

Stelle a confronto: Ginobili ci prova ma è da solo, Westbrook ha dalla sua la super prestazione dei suoi compagni, il vincitore è ovviamente il playmaker di Oklahoma City.

MVP SportCafe24: Serge Ibaka

[youtube]IYAbKZbvYO4[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *