Jacopo Rosin
No Comments

Calciomercato: è gara per Thomas Heurtaux

Dopo l'ottima stagione con la maglia dell'Udinese, il difensore francese ha suscitato l'interesse delle big della Serie A, pronte ad accaparrarselo

Calciomercato: è gara per Thomas Heurtaux
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

È Thomas Heurtaux il nome caldo in queste ore per la difesa delle big di Serie A. Il difensore francese è reduce dalla buonissima stagione ad Udine, dove ha trovato continuità, buone prestazioni e un grande miglioramento dal punto di vista tattico, sotto la supervisione del maestro Guidolin. Heurtaux potrebbe rappresentare un acquisto molto vantaggioso per chi decidesse di affondare e portarlo a termine, considerando i costi dell’operazione sicuramente non proibitivi, l’età – compirà 26 anni a luglio – e la duttilità che gli permette di essere impiegato all’evenienza anche come terzino destro. L’Udinese è da sempre una società molto abile a scoprire giovani promesse, valorizzarli e poi rivenderli beneficiando di significative plusvalenze; Heurtaux potrebbe essere l’ennesimo caso.

Thomas Heurtaux

Thomas Heurtaux, centrale dell’Udinese

UNA ROCCIA PER LA DIFESA – Thomas Hertaux ha attirato l’attenzione di vari club di prima fascia; il DS della società bianconera, Cristiano Giaretta, non nega l’interessamento di altre società e soprattutto la possibilità di una cessione del giocatore. Nella stagione della consacrazione, l’ex centrale del Caen – acquistato dall’Udinese nell’estate del 2012 per meno di 3 milioni di Euro – si è messo in evidenza soprattutto per la sua grande forza fisica e per le doti atletiche. Heurtaux, nonostante i 183 cm che non fanno di lui il classico difensore alto e forte di testa, ha dimostrato comunque di sapersi far valere eccome nel gioco aereo – 4 gol segnati – potendo anche sfruttare una buona accellerazione, dote sempre molto apprezzata nei difensori. Secondo quanto riportato dal sito tuttoudinese.it, in questo momento sul giocatore sarebbero in vantaggio Inter e Napoli – partenopei che qualche giorno fa hanno ufficializzato Koulibaly dal Genk – anche se nelle ultime ore si sarebbe fatto sotto il Milan, sempre a caccia di elementi utili per migliorare una difesa che ha sempre stantato dopo gli addi dei grandi senatori. Altra squadra che potrebbe fare un sondaggio per Heurtaux è la Juventus, già in contatti molto stretti con la società friulana per il passaggio a Torino dell’esterno argentino Roberto Pereyra. Occhio anche alla Roma, ormai rassegnata a dover rinunciare a Benatia, probabilissimo partente; Rudi Garcia conosce bene il calcio francese ed è un’estimatore di Heurtaux già dai tempi in cui allenava il Lille.

L’interesse per il centrale francese è quindi molto alto e, con tutti questi occhi addosso, pare abbastanza difficile che possa restare a Udine anche per la prossima stagione. Sembra quindi profilarsi una possibile gara per accaparrarsi i servigi di Thomas Heurtaux, per il quale, a questo punto, potrebbe aprirsi una vera e propria asta di mercato, modalità sempre poco gradita dalle società che comprano, ma molto apprezzata da chi vende. Ancora una volta sul mercato potrebbe vincere l’Udinese.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *