Alex Rivolta
No Comments

Stramaccioni pronto al rientro, l’Udinese lo aspetta

L'ex allenatore dell'Inter è uno dei favoriti alla corsa per la successione di Guidolin

Stramaccioni pronto al rientro, l’Udinese lo aspetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Andrea Stramaccioni è pronto a tornare ad allenare in serie A dopo l’anno sabbatico che si è appena concluso e che lo ha visto coinvolto prevalentemente come opinionista televisivo.

VOGLIA DI RISCATTO – Il tecnico romano ha tanta voglia di riscatto dopo la burrascosa annata 2012/2013 trascorsa sulla panchina dell’Inter e terminata col raggiungimento di un deludente nono posto in campionato che non gli bastò per mantenere la fiducia del presidente dell’Inter Massimo Moratti che decise di esonerarlo a fine stagione puntando su un tecnico più esperto come Walter Mazzarri.

L’EREDE DI GUIDOLIN – Dopo la decisione di abbandonare la panchina friulana da parte di mister Guidolin, che rimarrà in società con il ruolo di direttore dell’area tecnica, l’Udinese ha cominciato a vagliare diversi profili tra cui lo stesso Stramaccioni, il tecnico del Sassuolo Eusebio di Francesco, Rolando Maran e quello che, prima del suo stesso rifiuto, era il favorito numero uno in questa corsa cioè l’ex tecnico di: Juventus, Chievo Verona e Genoa, Luigi Delneri il quale ha dichiarato di non essere stato cercato con reale convinzione dalla società e proprio per questo ha deciso di declinare l’offerta.

MENTALITA’ OFFENSIVA – Il Direttore sportivo dei bianconeri Giarretta ha tracciato le caratteristiche del nuovo allenatore per la stagione 2014/2015 specificando che sarà fondamentale per la squadra avere una mentalità offensiva e propositiva seguendo la strada già intrapresa con successo negli anni precedenti sotto la gestione di Francesco Guidolin.Ed è proprio soffermandosi su queste linee guide che la società friulana ha deciso di focalizzare la sua attenzione su Andrea Stramaccioni sperando di trovare in lui un allenatore capace di valorizzare i tantissimi giovani che gravitano attorno alla società della famiglia Pozzo e che spesso in questa realtà si sono esaltati portando anche nelle casse dell’Udinese decine di milioni di euro.

Stramaccioni che con i giovani della primavera dell’Inter ha strabiliato riuscendo anche a vincere la Next Gen series, la Champions League di categoria, nel 2012, potrebbe ripartire da questa piazza per tentare di nuovo la scalata alle panchine di lusso del campionato italiano.

Alex Rivolta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *