Redazione
No Comments

Lazio, è il momento di scegliere il numero 1

La società della Lazio crede in Marchetti per la prossima stagione. Il posto da titolare è uno solo: Marchetti o Berisha?. Intanto è in arrivo De Vrij!

Lazio, è il momento di scegliere il numero 1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La cessione del portere italiano sembrava cosa già fatta: arriva il Milan con l’offerta giusta e se lo porta via. Ci credevano tutti soprattutto Berisha, che dopo le dichiarazioni di Marchetti si è trovato a fare il titolare della Lazio.

Petkovic: Lazio; Lotito; Tare;

Igli Tare (ds) e Claudio Lotito (presidente della Lazio)

IL CASO MARCHETTI – In estate il Milan era pronto a portarselo via con un’offerta da 15 milioni. Lui aveva dato l’ ok ma Lotito disse di no per non lasciare la porta della formazione biancoceleste sguarnita. Allora si arriva a gennaio sempre il Milan alle porte, alla ricerca del sostituto di Abbiati, ma la Lazio dice ancora no ad un’ offerta da 10 milioni.

BERISHA TITOLARE – Il caso Marchetti ha fatto si che le quotazioni di Berisha salissero. Gioca bene l’albanese e da sicurezza al reparto difensivo, meritando il posto da titolare. Con il ritorno in panchina di Reja la musica sembrava dovesse cambiare ma non è stato così. Nel 2014 Marchetti ha disputato solamente 5 partite sulle 23 a disposizione lasciando sempre il segno: i più incredibili sono gli errori nella partita europea contro il Ludogorets e l’errore con il Parma.

LA TEGOLA FIFA – La società dichiara Marchetti titolare, cambiando ulteriormente le gerarchie. Nessuno se lo sarebbe aspettato dopo la buona stagione disputata da Berisha, arrivato nel mercato di gennaio per soli 300 mila euro. Approda in Italia dopo aver giocato con il Kalmar. Il Chievo fu la prima squadra a prenderlo, a parametro zero. Sul sito della società diedero la trattativa per conclusa ma la Lazio era alla porta: il contratto dell’ albanese non venne depositato il Lega Calcio dando così l’ opportunità al giocatore di firmare per la società capitolina. Al Chievo non è ancora andata giù ed ha fatto ricorso. L’albanese rischia una squalifica.

UNA TATTICA – La Lazio conferma la sua posizione su Marchetti e dichiara come Berisha non sia a rischio squalifica. A che gioco stanno giocando?. Secondo noi Marchetti potrebbe essere vicino a lasciare la capitale, la Lazio si sta muovendo di conseguenza: un rapporto distaccato farebbe si che il prezzo precipiti drasticamente sotto i 10 milioni richiesti, invece dichiarando un rapporto consensuale il prezzo potrebbe lievitare. Quali saranno però le scelte della società?

Alessandro Fulgenzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *