Kevin Brunetti
No Comments

Calciomercato Fiorentina: dopo Samuel, Pradé punta su Cambiasso

Ambrosini si congeda da Firenze non nascondendo la voglia di restare; la Fiorentina però, ha preso altre decisioni sul futuro del proprio centrocampo

Calciomercato Fiorentina: dopo Samuel, Pradé punta su Cambiasso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Calciomercato Fiorentina: dopo Samuel, Pradé punta su Cambiasso. Pandev o Vucinic per l'attacco

Dopo l’annuncio dell’addio alla Fiorentina di Massimo Ambrosini l’umore dei tifosi viola è riassunto in una semplice frase: ”In pochi erano felici quando sei arrivato, in molti sono dispiaciuti ora che te ne vai”. Ambrosini era stato infatti accolto tra lo scetticismo dei molti, ma ha fatto ricredere tutti dimostrando ancora una volta di essere un grandissimo professionista, dando il suo apporto dentro e fuori dal campo.

SALUTI – In sala stampa Ambrosini ha chiarito che sarebbe rimasto volentieri a Firenze un’altra stagione, la società però ha deciso diversamente. Per quanto a malincuore quindi la sua storia a Firenze si chiuderà il primo di Luglio alla scadenza del suo contratto. Anche davanti ai microfoni il centrocampista ha dimostrato grande professionalità, chiarendo che il suo addio non è derivato da nessun problema nè con Montella, nè quanto meno con Andrea Della Valle che Ambrosini ha anzi ringraziato in maniera particolare: “Lo devo ringraziare, mi ha sempre fatto sentire a casa. Mi ha trattato in maniera ottima da quando sono arrivato a Firenze”. Sul suo futuro non si è sbilanciato, ma ha pronunciato una frase che pochi si sarebbero aspettati: ”Credo che non giocherò ancora in Italia. Direi che con il calcio italiano ho chiuso”.

MERCATO – Il mercato in uscita è quindi appena iniziato con l’addio di Ambrosini, servirà quindi un rimpiazzo nel ruolo, nonostante nelle ultime ore circoli insistente il nome di Esteban Cambiasso sembra più probabile che venga acquistato un centrocampista più giovan, si parla molto di Khedira, ma nonostante il tramite Gomez il tedesco è un obiettivo difficilmente raggiungibile. Tralasciando l’ormai nota situazione di Cuadrado, in difesa possibile addio di Roncaglia mentre in entrata si cerca un centrale da affiancare a uno tra Gonzalo e Savic. In questa zona restano caldi i nomi di Balanta del River e Doria del Botafogo oltre ai più noti Fazio e Astori. Sulle fasce il nome rovente è quello di Giacomo Bonaventura, l’atalantino gode di grande stima in casa viola, e si vocifera che ci sia già una trattativa avviata tra le parti. Oltre a Bonaventura sul taccuino di Pradè sono sicuramente presenti i nomi di Santon, Vrsaljko e Abate mentre in attacco si lavora per un’alternativa come Pandev o Vucinic.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *