Marco Sciscioli
No Comments

La Bari è di Paparesta: l’ex arbitro ha vinto la terza asta al Tribunale fallimentare

Paparesta è il nuovo "padrone" del Bari. L'offerta vincente è stata di 4,8 milioni di euro

La Bari è di Paparesta: l’ex arbitro ha vinto la terza asta al Tribunale fallimentare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Bari ha un nuovo padrone. La cordata guidata dall’ex arbitro Gianluca Paparesta, si è infatti aggiudicata la terza asta al Tribunale fallimentare, acquisendo di fatto il club pugliese per 4.800.000 euro. La nuova società prenderà il nome di Football Club Bari 1908.

RIVIVI LA TERZA ASTA AL TRIBUNALE FALLIMENTARE CON LA DIRETTA TESTUALE DI SPORTCAFE24!

11.09 – entra il giudice e si inizia con l’elencazione delle offerte presentate

L’offerta è di Rosati Antonio, rappresentante dell’ Associazione Bari Calcio 1908 srl. L’offerta è dell’importo di 2 milioni di euro

La seconda offerta è stata presentata stamane alle ore 9.00 ed è dell’associazione Bari Calcio 2014 srl con l’offerta di 2,2 milioni di euro.

La terza offerta è del dottor Francesco Izzo rappresentante dell’associazione La Bari 2014. L’importo non è specificato.

La quarta offerta è di Paparesta con la Football club Bari 1908 srl, anche lui offre 2,2 milioni.

In camera di consiglio si valuterà il contenuto delle buste.

Gianluca Paparesta e Antonio Cipollone hanno, dunque, fin qui presentato l’offerta più alta. Agli altri competitori l’onere di rilanciare per continuare la corsa. Giallo Izzo, la sua cifra non è dichiarata. Vedremo cosa deciderà il giudice De Simone.

11.30 – “Rappresento un imprenditore italiano. Non faccio nomi per scaramanzia”, parla Antonio Cipollone.

11.39 – Montemurro: “Siamo 7 soci e trasparenti. In altri vedo situazioni non chiare”.

Operazione di salvataggio la nostra. Se ci sono gruppi più danarosi ben venga. Nel caso farò solo il tifoso”, le dichiarazioni di Paolo Montemurro.

11.44 – Sta per rientrare il giudice De Simone

11.46 – Rientra il giudice

11.49 – L’offerta di Izzo è di 2 milioni

11.52 – Si parte da 2,2 milioni, si sale di 200 mila in 200 mila

11.53 – Iniziano i rilanci

 11,54 – Izzo rilancia a 2,4 11,55 – Cipollone 2,6 11,57 – Izzo 3,2 11,59 – Cipollone 3,4 12,00 – Paparesta 3,6 12,01 – Altro rilancio di Cipollone! 3,8 milioni 12,02 – Ancora Paparesta! 4 milioni 12,03 – Cipollone 4,2 15 secondi dalla fine. Non dovesse giungere altra offerta il Bari sarà di Cipollone! 12,06 – Paparesta! 4,4! 12,08 – Cipollone sale a 4,6 12,11 – Ancora Paparesta con 4,8 Inimmaginabile ciò che sta succedendo il tribunale dopo le due sedute prive di offerte! E’ FINITA!! Il Bari è di Paparesta!!! Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *