Jacopo Gino
No Comments

Inter, un’intera squadra in uscita: gli eroi del Triplete ma non solo

Gli eroi del Triplete guidano l'addio di massa che avverrà questa estate. Tanti giocatori in scadenza di contratto ma anche un paio di cessioni illustri per finanziare il mercato

Inter, un’intera squadra in uscita: gli eroi del Triplete ma non solo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quella che partirà in estate sarà una vera e propria rivoluzione: negli occhi dei tifosi interisti ci sarà sicuramente ancora l’ultimo saluto del quartetto argentino che ha formato la spina dorsale della Grande Inter, ma i “vecchi” senatori non saranno gli unici a salutare e a fare le valigie.

Inter: Formazione addii, ci sono anche cinque eroi del Triplete

Inter: Formazione addii, ci sono anche cinque eroi del Triplete

EROI DEL TRIPLETE – Zanetti resterà in dirigenza, probabilmente con il prestigioso ruolo di vicepresidente. Cambiasso continuerà a giocare, magari raggiungendo a Genova l’ex compagno di squadra e attuale allenatore della Sampdoria Sinisa Mihajlovic. Il Principe e il Muro torneranno in Argentina: Milito tornerà al Racing de Avellaneda, squadra che lo ha lanciato nel calcio dei grandi, mentre per Samuel sembra probabile un ritorno al Boca Junior, prestigiosa squadra vogliosa di tornare grande. Ai quattro argentini si aggiunge Chivu, costretto al ritiro e alla rescissione del contratto per il problema cronico al piede che lo aveva tenuto fuori dal campo per lunghi periodi negli ultimi anni. (A loro il saluto di SportCafe24 QUI)

PARAMETRI ZERO – Castellazzi dopo 4 anni all’Inter saluterà da svincolato: per lui un futuro ancora tra i pali nonostante i 38 anni. Mariga ha richieste in Spagna ed in Inghilterra mentre Mudingayi dovrebbe restare in Italia, dove squadre del calibro di Palermo, Chievo e Sampdoria hanno mostrato interesse. Wallace infine dopo un anno in panchina tornerà al Chelsea: arrivato come potenziale titolare sull’out di destra, il brasiliano è rimasto un oggetto misterioso per i tifosi ed è stato costantemente superato nelle gerarchie sia da Jonathan che dall’eterno Capitano.

CESSIONI ILLUSTRI – Se gli addii di cui abbiamo parlato prima erano in qualche maniera preventivabili, ci sono due/tre giocatori che potrebbero salutare l’Inter in ottica di autofinanziamento. Con l’arrivo di Vidic e la conferma dei vari Ranocchia, Andreolli, Rolando e Juan Jesus, per Hugo Campagnaro sembra non esserci spazio nell’Inter della prossima stagione. Arrivato a parametro zero solo un anno fa, il 33enne ex Napoli potrebbe fruttare ai nerazzurri qualche milione di euro. Per lui offerte da Italia ed Inghilterra e un futuro incerto. La rivoluzione che stravolgerà il centrocampo interista potrebbe coinvolgere anche uno tra Guarin e Alvarez: due giocatori molto apprezzati all’estero, due valutazioni intorno ai 15 milioni di euro e una maglia da titolare molto difficile da conquistare la prossima stagione vista la conferma di Hernanes e Kovacic come perni del futuro. Per Guarin si sono mosse Chelsea e Wolfsburg, per Alvarez Atletico Madrid, Manchester United e Borussia Dortmund. Quasi sicuramente uno dei due partirà, mentre l’altro resterà a Milano per giocarsi il posto con il brasiliano e il baby croato. Vi proponiamo di seguito la rosa dei partenti in casa Inter.

Inter (3-5-2): Castellazzi; Campagnaro, Samuel, Chivu; Wallace, Mariga, Cambiasso, Mudingayi, Zanetti; Guarin/Alvarez; Milito

Jacopo Gino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *