Azio Agnese

Ucraina-Francia, una sfida dove conta solo vincere

Ucraina-Francia, una sfida dove conta solo vincere
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Un eventuale pareggio servirebbe a poco, specialmente ai transalpini

Shevchenko reduce da una splendida doppietta contro la Svezia

DONETSK, 15 GIUGNO – Ad aprire la seconda giornata del gruppo D sono l’Ucraina del ritrovato Sheva e la Francia di Blanc e soci. La squadra padrona di casa reduce da una splendida vittoria nel match d’esordio contro la Svezia cercherà di dare una gioia ai propri tifosi battendo i transalpini ed ipotecando l’approdo ai quarti di finale. Per la Francia la gara d’esordio ha portato solo un pareggio contro l’Inghilterra che non ha soddisfatto nessuno e se Blanc spera di continuare l’avventura europea deve cercare solo ed esclusivamente la vittoria.

KIEV, UCRAINA – Dopo l’entusiasmante vittoria all’esordio la squadra allenata da Blokhin spera di bissare la vittoria all’esordio anche se la Francia è un osso duro ” E’una delle squadre leader del mondo” dichiara il tecnico ucraino in conferenza stampa, “deciderò la formazione solo il giorno della partita per non dare vantaggi ai nostri avversari.” La squadra dovrebbe essere confermata in toto, unico dubbio chi schierare al fianco del goleador Shevchenko.

DONETSK, FRANCIA – Il pari con l’Inghilterra ha deluso parecchio, specie per il gioco espresso dalla nazionale transalpina, nonostante questo il commissario tecnico Blanc è fiducioso: “Chiederò ai miei di attaccare dal primo minuto e non lasciare spazio agli avversari, dovremmo avere il pallino del gioco per avere la meglio degli avversari.” Qualche dubbio di formazione, il modulo dovrebbe essere 4-3-3 con la conseguente esclusione di Malouda per far spazio a Ben Arfa, il trio d’attacco sarà formato ancora da Ribery,Benzema e Nasri.

PROBABILI FORMAZIONI:

UCRAINA (4-4-2)
Pyatov, Gusev, Khacheridi, Mykhalyk, Rakitskiy; Yarmolenko, Nazarenko, Tymoshchuk, Konoplyanka; Shevchenko, Voronin. A disp. Koval, Goryainov, Butko, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk, Garmash, Aliyev, Rotan, Milevskiy, Seleznyov, Devic All. BloKhin

FRANCIA (4-3-3)
Lloris, Debuchy, Rami, Mexes, Evra; Cabaye, A.Diarra, Ben Arfa; Nasri, Benzema, Ribery A disp. Mandanda, Carrasso, Reveillere, Koscielny, Clichy, Valbuena, Matuidi, Menez, A.Diarra, Martin, Malouda, Giroud All.Blanc

Arbitro: Björn Kuipers (Olandese)

Azio Agnese

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *