Dario Fratoni
No Comments

Genoa-Roma 1-0: decide Fetfatzidis | Highlights

Il Genoa riesce a battere la banda di Garcia nell'ultimo turno di campionato. Per la Roma è la terza sconfitta consecutiva

Genoa-Roma 1-0: decide Fetfatzidis | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

93′ E’ FINITA: GENOA-ROMA 1-0: La Roma subisce la terza sconfitta consecutiva, il Genoa festeggia al meglio quest’ultimo turno di campionato di fronte ai proprio tifosi. Partita a ritmi molto blandi che, specialmente nel secondo tempo, non ha regalato grandi emozioni.

90′ saranno 3 i minuti di recupero

89′ ultimo cambio anche per il Genoa, Entra Motta ed esce Centurion

84′ Genoa rischia un micidiale uno-due. La diagonale di Konate è respinta da Skorupski sul fondo

82′ GENOA IN VANTAGGIO: FETFATZIDIS! – L’esterno greco approfitta di un rimpallo fra Nainggollan e Konate, solo davanti al portiere giallorosso non può che incassare con un delizioso tocco morbido

79′ Entra Konate al posto di un troppo isolato Calaiò, la punta napoletana non è riuscita a sostituire con efficacia lo squalificato Gilardino

78′ terzo ed ultimo cambio per mister Garcia, Entra Dodò per Mattia Destro. Bastos si sistemerà esterno alto ed il neo entrato Dodò farà il laterale di difesa

74′ Totti cambia subito il ritmo alla partita, da centrocampo effettua uno splendido lancio no-look con il piede debole, Florenzi però è in ritardo e Perin lo anticipa

73′ Entra Francesco Totti, a fargli spazio è uno spento Adem Ljajic

69′ primo cambio anche per il Genoa, Entra Fetfatzidis al posto di uno stremato Sculli

61′ calcio d’angolo per la Roma ma il cross di Bastos è sterile e la retroguardia genoana spazza facilmente via il pallone

58′  tra le fila della Roma Entra Mazzitelli al posto di Ricci, per il giovane centrocampista classe 1995 si tratta dell’esordio stagionale

56′ fase molto blanda del match, il Genoa sta piano piano uscendo dal proprio guscio ma senza mettere in particolare difficoltà la Roma

49′ Ljajic entra in area da destra e serve Nainnggolan che si trovata al limite, il tiro del Belga si spegne sul fondo

46′ INIZIO SECONDO TEMPO –  si riparte, nessun cambio nelle due squadre

45′ SI CONCLUDE IL PRIMO TEMPO- Partita piacevole con ritmi non asfissianti ma neanche troppo lenti, palese la superiorità tecnica e tattica della Roma che ha chiuso il Genoa nella propria metà campo. La squadra di Gasperini sembra dare l’impressione di voler aspettare l’occasione giusta per ripartire in contropiede, situazione che non si è presentata praticamente mai grazie all’ottima gestione di palla della banda Garcia. Alla Roma per passare in vantaggio serve solamente il guizzo vincente

42′ azione spettacolare della Roma, Bastos supera De Maio con un delizioso sombrero e serve dentro l’area Ljajic che controlla il pallone e lo restituisce all’esterno Brasiliano, Bastos conclude al volo d’esterno ma il tiro è troppo poco preciso

37′ totale controllo della Roma che gestisce il pallone nella metà campo genoana, manca però il guizzo da parte degli attaccanti. La Roma sta pagando l’assenza di Totti e Pjanic, giocatori che possono cambiare la partita con una giocata

34′ uno due fra Destro e Taddei che porta alla conclusione l’esperto centrocampista brasiliano, anche qui però il tiro è senza pretese, Perin blocca facilmente

29′  Destro recupera il pallone al centro del campo ed, arrivato al limite dell’area, scarica una conclusione debole e poco angolata che si spegne fra le braccia di Perin

27′  situazione dubbia all’interno dell’area genoana, Ricci finisce a terra dopo un’involata, dubbia la trattenuta di Centurion

23′ lancio dalla retroguardia per Destro che, molto defilato, effettua un tiro-cross verso il centro dove Florenzi centra in pieno Perin, il giovane Ricci non riesce ad arrivare sulla ribattuta del portiere e la difesa libera. Dagli sviluppi del calcio d’angolo Destro, al limite dell’aria, effettua un tiro che si spegne di poco a lato 

19′ cross perfetto di Sculli che dall’out destro disegna una parabola precisa per la testa di Marchese,  Skorupski si deve superare per mantenere il risultato sullo 0-0, gran bellla parata del giovane portiere polacco

12′  bel taglio di Destro che viene servito da un ottimo passaggio filtrante di Florenzi, l’attaccante giallorosso però si trovava in leggero fuorigioco

9′  calcio d’angolo per la Roma, la difesa genoana riesce a liberare l’area ma Nainggollan colpisce a l volo con una conclusione debole e poco precise che termina abbondantemente a lato

6′  cross rasoterra di Bastos ma Perin è vigile ed afferra facilmente il pallone al centro dell’aria

4′  fase di studio delle due squadre, la Roma sta mantenendo il possesso pala ma in maniera sterile e con un ritmo molto blando

1 ‘ GENOA-ROMA INIZIATA! – Le squadre sono partite

Le squadre sono sul campo, è tutto pronto per questo ultimo turno di campionato

FORMAZIONI UFFICIALI 

GENOA (3-4-3): Perin, De Maio, Burdisso, Portanova, Marchese, Calaiò, Vrsaljko, Centurion, Sturaro, Cabral, Sculli. A disp: Bizzarri, Konate, Blaze, Donnarumma, Motta, Di Santanonio, Hromada, Todisco, Tagliavacche, Fetfatzidis, Lucarini. All: Gasperini

ROMA (4-3-3):  Skorupski; Jedvaj, Benatia, Castan, Bastos; Nainggolan, Ricci, Taddei; Florenzi, Destro, Ljajic. A disp.: Lobont, Adamo, Balasa, Battaglia, Boldor, Ferri, Marin, Proietti Gaffi, Ricci, Dodò, Totti All: Garcia

Si chiude cosi dunque il campionato di Genoa e Roma, le due squadre hanno poco da giocarsi arrivate al 38′ turno. La squadra ligure è ormai salva da tempo mentre la squadra di mister Garcia ha visto svanire il sogno scudetto da ormai due turni.  I bookmaker vedono nettamente favorita la Roma, quotata a 1.90;  la vittoria dei padroni di casa invece sembra meno probabile ed infatti il trionfo rossoblu si gioca a 4.00 mentre il pareggio a 3.50.  Ambe due gli allenatori hanno aggregato ben sei elementi della squadra primavera, Gasperini deve far fronte alle assenze pesanti di Gilardino, Kucka, Matuzalem, Bertolacci e De Ceglie mentre l’allenatore francese ha concesso un turno di riposo ai prossimi protagonisti del mondiale brasiliano.  Nella Roma spazio alla linea verde, confermata la presenza di Skorupski tra i pali, Jedvaj è pronto a fare il suo esordio dal primo minuto, cosi come il debuttante Mazzitelli. Spazio anche a Taddei che, verosimilmente, si appresta a fare la sua ultima apparizione con la maglia giallorossa.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-ROMA ore 15.00, Luigi Ferraris

GENOA (3-4-3): Perin; De Maio, Portanova, Burdisso; Vrsaljko, Sturaro, Cabral, Antonini; Centurion, Calaiò, Sculli. A disp.: Bizzarri, Konate, Blaze, Donnarumma, Motta, Marchese, Di Santanonio, Hromada, Todisco, Tagliavacche, Fetfatzidis, Lucarini. All: Gasperini

ROMA (4-3-3): Skorupski; Jedvaj, Benatia, Castan, Dodò; Nainggolan, Mazzitelli, Taddei; Florenzi, Totti, Ljajic. A disp.: Lobont, Adamo, Balasa, Battaglia, Boldor, Ferri, Marin, Proietti Gaffi, Ricci, Bastos, Destro. All: Garcia

Arbitro: Tagliavento

Dario Fratoni 

@DarioFratoni

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *