Kevin Brunetti
No Comments

Playoff Nba: Durant accende la fiamma, Oklahoma alle finali di Conference | Highlights

Oklahoma City vola alle finali di Western Conference dopo la vittoria che vale il 4-2 sui Clippers, devastante come sempre l'MVP di stagione Kevin Durant

Playoff Nba: Durant accende la fiamma, Oklahoma alle finali di Conference | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la sconfitta di gara 5 i Clippers sono obbligati a vincere nel proprio palazzetto per potersi giocare il tutto per tutto in gara 7. Dall’altra parte però c’è un certo Kevin Durant che con 39 punti archivia la paratica trascinando i suoi Oklahoma Citu Thunder alle finali di Conference dove affronteranno i già qualificati San Antonio Spurs.

Los Angeles Clippers-Oklahoma City Thunder 98-104 (Serie chiusa sul 2-4)

Il primo quarto vede partire a razzo i Clippers che consapevoli dell’importanza della sfida realizzano 17 assist su 18 tiri a canestro solamente nel primo tempo. Assente forzato Kevin Durant che con due falli nel primo quarto viene tenuto in panchina per non rischiare niente.. ma quando KD mette piede in campo nel secondo quarto si vede eccome, tre bombe da tre punti per un totale di 9 punti realizzati in 77”. Punti pesanti che consentono a Oklahoma di accorciare lo svantaggio, primo tempo che si chiude quindi con i Clippers avanti di 8. Nel terzo periodo lascia il campo Serge Ibaka infortunato al polpaccio sinistro dopo un contatto sotto canestro sulla percussione di Chris Paul. Nonostante l’infortunio del compagno Durant non si ferma e continua a infilare punti su punti portando Oklahoma City in vantaggio di due dopo il primo possesso del quarto quarto. Doc Rivers prova a scuotere la squadra con un timeout ma la cosa non sortisce i suoi effetti, anzi a 2:30′ dalla sirena Blake Griffin deve lasciare il campo dopo aver compiuto il suo sesto fallo. Dopo questo episodio i minuti finali sono in discesa per i Thunder che gestiscono il vantaggio e andranno a giocare le finali di Western Conference contro i San Antonio Spurs di Gregg Popovich.

Los Angeles Clippers: Paul 25, Griffin 22, Redick 16 Assist: Paul 11 Rimbalzi: Jordan 15

Oklahoma City Thunder: Durant 39, Westbrook 19, Jackson 14 Assist: Westbrook 14 Rimbalzi: Durant 16

[youtube]tL6wcMDPm3U[/youtube]

PAGELLE LOS ANGELES CLIPPERS Paul 7 – Trascina i Clippers ma non può niente contro un Durant del genere, speriamo di poterli vedere giocare assieme un giorno. Griffin 6,5 – Buona partita fino al sesto fallo che condanna di fatto i Clippers alla sconfitta. Redick 6 –16 punti pesanti che però purtroppo non bastano. Jordan 6,5 – Si conferma il miglior rimbalzista dei playoff, ben 15 all’attivo anche questa sera. Barnes 5 – Ben al di sotto della sua media al tiro, errori pesanti.

PAGELLE OKLAHOMA CITY THUNDER – Durant 8 – ”Semplicemente” MVP, ennesima partita da urlo di KD che dopo un primo quarto in affanno recupera alla grande vincendo la partita. Westbrook 7 – Ennesima doppia doppia per Russ in questi playoff, impressionante. Jackson 6 – Prestazione da gregario, segna una tripla pesante.  Adams 6,5 – Prestazione sopra la sua media con un pesante 5/7 al tiro. Ibaka 6 – Gioca bene all’infortunio, speriamo ovviamente che non sia niente di grave.

Stelle a confronto – Senza storia la sfida Griffin-Durant, Blake gioca bene ma lascia la squadra nel momento del bisogno, KD al contrario parte con il freno a mano tirato ma quando si sveglia affossa i Clippers.

MVP SportCafe24: Kevin Durant

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *