Dario Fratoni
No Comments

Calciomercato Roma: anche Muriel nel mirino

La Roma per puntare allo scudetto dovrà rinforzare il reparto offensivo e l'asso colombiano sembra essere in cima alla lista dei desideri dei giallorossi

Calciomercato Roma: anche Muriel nel mirino
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Rudy Garcia, allenatore della Roma

Rudi Garcia, allenatore della Roma

Ora che gli obiettivi stagionali sono tutti scemati, in casa giallorossa si è iniziato a programmare il mercato in vista della prossima stagione. Sistemata la situazione Pjanic (il bosniaco ha firmato il prolungamento del contratto fino al 2018) è giunto il momento di sondare il terreno per i prossimi acquisti. Con la partecipazione in Champions League (la Roma non c’entrava l’obiettivo dal 2010) sarà necessario rinforzare la rosa e farlo con gli elementi giusti, per questo motivo il ds Sabatini si è già messo al lavoro. Nonostante la Roma sia il secondo miglior attacco del campionato, con 72 reti messe a segno, il reparto offensivo subirà dei piccoli ma inevitabili cambiamenti. In questi giorni abbiamo letto diverse possibili candidature ma nelle ultime ore sta prendendo quota il nome di Luis Muriel. L’attaccante dell’Udinese viene da una stagione poco entusiasmante e costellata da infortuni, per lui solo 4 reti in 24 apparizioni, ma c’è chi è pronto a scommettere che sarà lui la novità giallorossa per la stagione 2014-2015. Già nella passata stagione Sabatini bussò alla porta di Pozzo per chiedere informazioni, ma la risposta fu negativa o meglio, il prezzo sparato fu altissimo (oltre i 25 milioni) In un anno però, è cambiato tutto sia per una, che per l’altra parte quindi cerchiamo di analizzare nel dettagli i motivi che potrebbero portare l’attaccante dell’Udinese nella Capitale.

PERCHE’ SI’ – Prima di tutto la valutazione del colombiano è in ribasso (complice la discreta stagione che va per concludersi), inoltre anche le richieste del giocatore e del suo agente non sarebbero proibitive per le casse giallorosse. Infatti le alternative più accreditate fino ad oggi sono quelle di Cuadrado, Iturbe e Cerci: tutti nomi ricercatissimi e costosissimi. La Roma risparmiando in questo settore riuscirebbe a regalare ai tifosi un altro nome eccellente per il centrocampo e almeno due per il reparto difensivo. Muriel in aggiunta potrebbe essere utilizzato da Garcia nel suo 4-3-3 sia come esterno che come terminale offensivo, soluzione che permetterebbe alla Roma di completare l’attacco solamente con un innesto. L’altra considerazione importante da fare è che ultimamente Udinese e Roma si sono sedute spesso ad un tavolo e  lo dovranno fare ancora per discutere del futuro di Nico Lopez, a metà fra i due club.  La trattativa può dunque chiudersi intorno ai 14 milioni che potrebbero diventare 8 o meno, se la trattativa si sviluppasse intorno ad un intreccio di comproprietà; infatti potrebbero essere inseriti anche delle contropartite come Romagnoli e Viviani. Staremo a vedere, sapendo che quello che ci aspetta sarà un grande mercato che dovrà rilanciare la Roma in chiave europea.

Dario Fratoni

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *