Davide Luciani
No Comments

Fiorentina, Montella tentenna e i Della Valle non gradiscono: fine di un idillio?

Le dichiarazioni di Montella hanno gettato più di un'ombra sul futuro del tecnico alla Fiorentina e ora si attende un chiarimento tra l'allenatore e i Della Valle

Fiorentina, Montella tentenna e i Della Valle non gradiscono: fine di un idillio?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Andrea Della Valle è rimasto deluso dalle dichiarazioni di Montella

Andrea Della Valle è rimasto deluso dalle dichiarazioni di Montella

Vincenzo Montella non arretra di un passo. Dopo le dichiarazioni delle scorse settimane, anche ieri, presso il salone del Teatro Verdi a Montecatini dove ha ricevuto il premio Maestrelli, il tecnico viola ha rilasciato dichiarazione criptiche sul suo futuro. Montella  a precisa domanda sul suo futuro ha dichiarato: “Resto fino a prova contraria“.

IRRITAZIONE DELLA VALLE – Le dichiarazioni di Montella di questi giorni non hanno fatto piacere ai Della Valle che non si aspettavano di trovarsi in questa situazione. La proprietà non ha mai nascosto i suoi progetti tecnici e Montella sembrava aver sposato il piano viola senza riserve. Perchè questo cambiamento così all’improvviso? Benchè l’Aeroplanino abbia negato, il sospetto che vi sia un’altra società dietro il malumore del tecnico si fa sempre più strisciante. Del resto, è innegabile che Milan e Juventus monitorino da tempo la situazione dell’allenatore viola. C’è da dire, però, che la clausola rescissoria che potrebbe liberare Montella per circa sette milioni scadrà intorno al 20 maggio. Dopo quella data, il tecnico sarà costretto a rispettare il contratto.

CHIARIMENTO CERCASI  – Se alla fine Montella rimarrà in viola è chiaro che dovrà esserci un confronto con la proprietà. Il tecnico pretende rinforzi di qualità e la permanenza di tutti i big, cosa che la proprietà è disposta a fare, senza eccessive follie e puntando sui giovani. Ciò che i Della Valle non gradiscono è che, dalle parole di Montella, traspaia la volontà di avere una squadra da scudetto, mentre l’obiettivo della dirigenza è quello di continuare il percorso di crescita, cercando di mettere su una rosa che possa riuscire a centrare quel traguardo Champions che da troppo tempo sfugge.

MERCATO – Per ciò che riguarda il mercato, i Della Valle hanno già dichiarato Rossi e Gomez incedibili, hanno intenzione di riscattare Cuadrado dall’Udinese e sono pronti a rinnovare i contratti di Gonzalo Rodriguez e Borja Valero. E’ chiaro, però, che, la permanenza del colombiano rimane in forte dubbio, perchè la Fiorentina non avrebbe la forza economica per pareggiare un’offerta di club come il Barcellona. Pradè, poi, sta cercando di chiudere per due talenti nostrani come Bonaventura e Santon, giocatori che andrebbero a dare qualità alla rosa viola.  Prima di tutto, però, bisognerà fare chiarezza sulla guida tecnica. Montella farà ancora parte del progetto o deciderà di smarcarsi? Alternative vere al tecnico napoletano, al momento non ce ne sono. Per questo la Fiorentina spera ce la situazione si chiarisca quanto prima, altrimenti il progetto viola subirebbe un inatteso stop.

Davide Luciani 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *