Redazione

Voleva vedere gli europei, moglie lo manda quasi all’altro mondo

Voleva vedere gli europei, moglie lo manda quasi all’altro mondo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una veduta di Preganziol (foto: giannidesti.com)

TREVISO, 14 GIUGNO – La passione per il calcio è stata quasi fatale ad un 52enne di Preganziol. Nel centro trevigiano un uomo è stato accoltellato dalla moglie per via di un litigio scaturito dall’intenzione da parte del marito di cambiare canale per gustarsi una delle partite dei campionati europei in corso di svolgimento in Polonia e Ucraina. Compresi i piani della serata del coniuge, la donna, una casalinga di 46 anni, è uscita di senno e gli ha inferto diversi fendenti al petto, come riporta il ‘Gazzettino‘, servendosi di un coltello dalla lama di 30 centimetri circa. Alcuni vicini hanno sentito le urla provenire dall’abitazione della coppia e hanno avvisato i Carabinieri, accorsi sul posto.

PERICOLO SCAMPATO – All’arrivo dell’Arma entrambi si trovavano ancora in casa, moglie compresa, trattenuta dal marito seppur straziato dalla ferita. Trasportato d’urgenza in ospedale, l’uomo è stato operato e poi dichiarato non in pericolo di vita. Guarirà in 7 giorni. La donna invece è stata denunciata e dovrà rispondere per lesioni. Da quanto è emerso, già in altre occasioni la coppia era stata protagonista di accesi litigi .

Alessio Tuveri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *