Simone Gianfriddo
No Comments

Ligue 1: il PSG mette nei guai il Lille, miracolo Sochaux

Nella 37esima giornata di Ligue 1 i neocampioni del PSG espugnano il campo del Lille; vittorie per Saint Etienne e Sochaux, ora ad un punto dalla salvezza

Ligue 1: il PSG mette nei guai il Lille, miracolo Sochaux
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Emmanuel Mayaka, protagonista del miracolo Sochaux contro il Rennes , Ligue1

Emmanuel Mayaka, protagonista del miracolo Sochaux contro il Rennes , Ligue1

 AJACCIO-REIMS 2-1: Tallo 2′ (A), Perozo 6′ (A), Oniangue 41′(R) – L’Ajaccio chiude con una vittoria l’ultima partita casalinga  in Ligue1 contro un Reims oramai salvo e reduce da una delle sue migliori stagioni nella massima serie francese. I corsi partono fortissimo, ed al 6′ sono già avanti di 2 reti grazie a Tello, che ribatte in rete dopo una corta respinta del portiere ospite, e Perozo, il quale sfrutta un corner di Pedretti. Per gli ospiti è Oniangue a dimezzare lo svantaggio al 41′, sempre sugli sviluppi di un corner.

BORDEAUX-OLYMPIQUE MARSIGLIA 1-1: Cheyrou 31′ (M), Diabatè 66′ (B) – Pareggio davvero amaro per l’OM che spreca la chance di sorpasso ai danni del Lione e  rischia  di rimanere fuori dalla zona Europa, avvenimento che non accade dal 2004. La squadra di Anigo, nonostante la seconda rete in campionato  di Bruno Cheyrou, bravo a battere di testa al 31′ il portiere avversario, e nonostante un primo tempo  da 66% di possesso palla, si fa recuperare nel secondo parziale dalla rete di Diabatè, alla sua dodicesima marcatura in Ligue 1. Per l’OM l’ultima chiamata per l’Europa si chiama Guingamp.

EVIAN- NIZZA 2-0: Berigoud 19′, Benezet 77′ – Vittoria vitale per l’Evian che dopo 3 sconfitte filate in campionato ritrova i  3 punti che gli permettono di rimanere a + 1 dal terz’ultimo posto occupato dal Sochaux. Mattatori della gara Berigoud e Benezet, i quali rispettivamente al 19′ e al 77′, sfruttano due grosse ingenuità della difesa ospite, mantenendo ancora vive le speranze di salvezza.

GUINGAMP- TOLOSA 2-0 : Beauvue 5′, Yatabarè 14′ – In chiave salvezza continua la marcia anche del Guingamp che mantiene 2 punti di distanza dagli inferi della Ligue1. I campioni della Coppa di Francia 2014 battono 2 a 0 in casa il Tolosa grazie ad un primo quarto d’ora di fuoco; al 5′ è Beavue di testa ad aprire le marcature. Poi il rigore trasformato da Yatabarè al 14′ mette in ghiaccio un risultato importantissimo per i rossoneri.

LILLE- PARIS SAINT GERMAIN 1-3: 41’ Marquinhos (P), 65’ Lucas Moura (P), 82’ Matuidi (P); 90’ Delaplace (L) – Il PSG, già campione di Francia, espugna il Pierre-Mauroy mettendo in difficoltà il Lille,ancora terzo, ma  tallonato dal Saint Etienne a soli due punti. Blanc schiera una formazione molto rimaneggiata, con Ibrahimovic che ritrova il posto tra gli 11 di partenza dopo l’infortunio di fine Marzo. A decidere il match ci pensano le due stelle brasiliane Marquinhos e Lucas Moura, escluso clamorosamente dalla lista dei Mondiali del coach verdeoro Scolari. La gara si decide al 31′ quando Martin interviene duramente sulla caviglia di Cabaye; il direttore di gara, prima estrae il giallo poi il rosso per il centrocampista del Lille. Cabaye deve abbandonare il terreno di gioco e rischia seriamente di aver compromesso il Mondiale brasiliano. La compagine capitolina sfrutta la superiorità numerica e cala il tris con Marquinhos, Lucas Moura e Matuidi. Per il Lille è Dalaplace a siglare il gol della bandiera al 90′.

LIONE-LORIENT 0-1 – Doukourè- Brutto stop per il Lione che deve attendere l’ultima giornata per consolidare un posto per l’Europa League. Padroni di casa subito in dieci per il fallo da ultimo uomo di Dabo su Pele; gli ospiti non si lasciano scappare l’occasione di giocare in superiorità numerica e trovano la rete del definitivo 0-1 grazie ad un contropiede micidiale finalizzato da Doukourè.

MONTPELLIER-BASTIA 0-2:  Yatabarè 45′- Khazri 72′ – Il Bastia centra un’ottima vittoria sul campo del Montpellier volando al nono posto della Ligue1; per i corsi era dal 2001 che non accadeva. I padroni di casa rimangono invece ancora immischiati nella lotta salvezza, essendo a due punti dalla zona calda della classifica. Il Bastia sfrutta prima con Yatabare, poi con Khazri, due macroscopici errori della difesa avversaria. Il Montpellier ha cercato per tutto il match di rendersi pericoloso, colpendo anche una traversa nel secondo tempo, ma nulla ha potuto per evitare un k.o casalingo davvero pesante.

NANTES -SAINT ETIENNE 1-3: Erding 10′, 45′ (S), Gradel 23′ (S), Gapke 82′ (N) – Mevlut Erding si rivela ancora una volta bestia nera per i canarini del Nantes. Il bomber turco raggiunge quota 7 gol in 5 partite contro i bretoni. Non solo una doppietta, ma anche un rigore procurato dopo una formidabile cavalcata da centrocampo, poi trasformato da Gradel. Nei minuti finali i padroni di casa trovano l’1-3 con Gapke che non rende meno amara la sconfitta. Il Saint Etienne sogna così la Champions, distante solo due punti,  e potrebbe realizzarsi domenica prossima contro l’ormai retrocesso Ajaccio.

RENNES- SOCHAUX 1-2: Ayew 33′ (S), Ntep 72′ (R), Mayuka 77′ (S) – Continua il miracolo del Sochaux che ad una giornata dal termine potrebbe centrare una clamorosa salvezza che dista un solo punto. La squadra di Montbeliard trova il vantaggio con l’ex O.M Ayew al 33′; i padroni di casa reagiscono con Ntep al 72′, ma pochi minuti dopo è il nazionale dello Zambia Mayuka a siglare di testa il vantaggio che mantiene ancora accese le speranze di salvezza dei suoi.

VALENCIENNES -MONACO 1-2: Germain 40′ (M), Doumbia 70′ (V), Dirar 87′ (M) – Nel match tra due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questa Ligue1, è il Monaco ad avere la meglio. Germain apre al 40′ dopo una sanguinosa palla persa dalla difesa ospite sull’out di destra. Il pareggio arriva con Doumbia al 70′ , ma Dirar chiude i conti per i monegaschi nei minuti finali con un bellissimo destro a giro che termina la sua corsa all’incrocio dei pali.

Simone Gianfriddo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *