Matteo De Angelis
No Comments

Ligue 1, corsa all’Europa: il Lilla vuole la Champions League

Che sfida col St. Etienne! Per l'EL è lotta Lione-Marsiglia

Ligue 1, corsa all’Europa: il Lilla vuole la Champions League
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Vola al terzo posto il Saint Etienne

Il St. Etienne va a caccia della Champions League

Ultimi verdetti in Ligue 1. Dopo il bis-scudetto del PSG della scorsa settimana e le matematiche retrocessioni di Ajaccio e Valenciennes, restano ancora alcuni responsi da dare in questa stagione 2013/14. Vediamo allora come procede la corsa Champions ed Europa League in Francia a 90 minuti dal termine del torneo.

LA ZONA CHAMPIONS – Detto del PSG, a disputare la coppa dalle grandi orecchie la prossima stagione ci sarà sicuramente il Monaco. I biancorossi, secondi in classifica a quota 79 punti, difficilmente però saranno ancora guidati da Claudio Ranieri per il loro ritorno nella massima competizione europea. Per il terzo e ultimo posto invece, quello che vale i preliminari di Champions, è lotta tra Lilla e St. Etienne. I Mastini, terzi a 68 punti, contro i Les Vertes, quarti a quota 66. In caso di arrivo a pari punti la classifica è favorevole proprio al St. Etienne. I biancoverdi per arrivare al terzo posto devono necessariamente vincere in casa contro il fanalino di coda Ajaccio e sperare che il Lilla non faccia bottino pieno sul campo del Lorient.

LA ZONA EUROPA LEAGUE – Per l’Europa League invece è tutto già deciso. O meglio. Il pareggio tra Bordeaux e Marsiglia ha sancito il definitivo settimo posto per i Girondini, ormai matematicamente fuori dall’Europa. Resta da capire quale sarà la classifica finale per assegnare il quarto, quinto e sesto posto. Ai gironi di EL approderà sicuramente una tra Lilla e St. Etienne, mentre Lione (58 punti) e Marsiglia (57 punti) sono pronti a darsi battaglia. Chi arriva in quinta posizione infatti affronterà i playoff ad agosto, chi si piazza sesto scenderà in campo già a fine luglio per il terzo turno preliminare. Con vacanze striminzite per tutta la rosa. Il Lione affronterà in trasferta il già salvo Nizza, il Marsiglia ospiterà tra le mura amiche il Guingamp (fresco di vittoria in Coppa di Francia). Inutile fare calcoli: è tutto nelle mani del Lione. In caso di arrivo a pari punti (sconfitta del Lione e pareggio del Marsiglia) sarà l’OM a festeggiare in virtù degli scontri diretti favorevoli in questa stagione.

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *