Jacopo Gino
No Comments

Calciomercato Inter: torna di moda Erik Lamela, prestito possibile

L'esterno d'attacco ex Roma è in cerca di riscatto dopo un anno in ombra nel Tottenham: l'Inter ci prova con un prestito, ma la concorrenza è alta

Calciomercato Inter: torna di moda Erik Lamela, prestito possibile
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il calciomercato, si sa, è un continuo susseguirsi di nomi e spifferi di mercato. In casa Inter continua a circolare il fantasma del top player in attacco tanto richiesto da Mazzarri per fare il salto di qualità la prossima stagione: un fantasma che prende le sembianze di un giocatore diverso a seconda delle diverse indiscrezioni che spuntano sui giornali: Torres, Morata, Dzeko è un ritornello ormai noto ai tifosi nerazzurri, anche se ogni tanto spunta un nome diverso a rompere questo triumvirato che domina i pensieri dei dirigenti nerazzurri. In questo caso il nome del quarto incomodo è un ritorno di fiamma: quell’Erik Lamela che aveva incantato negli anni a Roma ma che tanto male ha fatto in questa stagione a Londra con la maglia del Tottenham.

Erik Lamela, "lost" per i tifosi del Tottenham

Erik Lamela, “lost” per i tifosi del Tottenham

PERCHE’ SI’ – Sicuramente il giovane argentino è voglioso di tornare a grandissimi livelli ed è consapevole che ormai è difficile aver la tranquillità per rinascere tra le fila degli Spurs, dove la fiducia nei suoi confronti è ai minimi storici. un anno in prestito in Italia, paese dove è maturato calcisticamente il suo talento, gli farebbe sicuramente bene. E quale club migliore dell’Inter? Una colonia di Argentini da rimpolpare (viste le illustri partenze dei senatori a giugno), un club ambizioso che l’ha sempre stimato, al punto di averlo quasi preso nel 2011, anno in cui poi arrivò a Milano Ricky Alvarez. L’Inter inoltre sta rivoluzionando il suo reparto offensivo, con Palacio e Icardi uniche certezze di un attacco che l’anno prossimo dovrà affrontare 3 competizioni: la certezza quindi di un posto da titolare assicurato e la tranquillità di non dover competere subito ad altissimi livelli, visto il periodo di transizione che stanno attraversando i nerazzurri. L’argentino sarebbe inoltre perfetto per il 4-3-3 che avrebbe in mente Mazzarri per la prossima stagione e garantirebbe l’estro e la capacità di saltare l’uomo che manca alla rosa interista

PERCHE’ NO – Resta da convincere il Tottenham a lasciar andare il ragazzo con un prestito, sperando magari in un diritto di riscatto non altissimo. Lamela è arrivato a Londra solo un anno fa per l’importante cifra di 30 milioni. Il cambio di allenatore a giugno inoltre bloccherà momentaneamente il mercato degli Spurs: sicuramente infatti il neo manager vorrà valutare bene la rosa prima di decidere chi non è indispensabile al suo progetto. La concorrenza è inoltre agguerrita, con numerosi club che credono ancora nell’ex Roma, Juventus in testa.

Jacopo Gino (@jacopogino)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *