Kevin Brunetti
No Comments

Fiorentina: Bernardeschi come esempio per rilanciare il calcio italiano

Nel momento di maggior crisi del nostro calcio è bene spostare il focus sui giovani come Bernardeschi, uno dei gioielli del Crotone che sta incantando la B

Fiorentina: Bernardeschi come esempio per rilanciare il calcio italiano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Diciamo sempre che il nostro calcio è in un momento di forte crisi, che non esiste una nuova guardia che possa rimpiazzare gli ormai anziani Buffon, Pirlo.. ma è veramente così? Oltre ai più noti Insigne e Verratti in serie B ci sono molti ragazzi italiani dal brillante futuro. Partendo da Leali e Cragno, passando per Crisetig e Cataldi finendo finalmente al nome di giornata, Federico Bernardeschi.

Bernardeschi esulta con la maglia del Crotone

Federico Bernardeschi

CROTONE – Nel Crotone rivelazione del campionato cadetto spicca il talento di Federico Bernardeschi, attaccante classe ’94 in prestito dalla Fiorentina di Vincenzo Montella. L’aeroplanino ci aveva visto lungo, aggregando Bernardeschi alla prima squadra già dal ritiro 2012/13 a San Piero a Sieve assieme ai compagni di primavera Lezzerini, Capezzi e Madrigali. Per la stagione 2013/14 il Crotone è stato ritenuto la miglior soluzione per tutti, e il tempo ha dato ragione ai diretti interessati. Arrivato in prestito in punta dei piedi Bernardeschi si è conquistato poco a poco minuti e fiducia diventando a breve un titolare della formazione di Massimo Drago. Il ragazzo di Carrara ha ricambiato a pieno la fiducia del mister mettendo a segno per adesso 10 reti condite da 5 assist, conquistandosi anche la chiamata per la Nazionale U-21. Bernardeschi è in Crotone in prestito secco, la palla passa quindi alla Fiorentina che deve valutare attentamente il suo il suo futuro.

FUTURO – E’ evidente che Bernardeschi sia pronto per il grande salto in Serie A, ma sarà pronto per sbarcare direttamente in una piazza piena di pressioni come Firenze? L’opinione più diffusa in casa Fiorentina è che sarebbe meglio un secondo prestito, stavolta in una piccola realtà di Serie A per consentirgli un passaggio graduale.. e chissà che questa realtà non possa essere nuovamente il Crotone. Il futuro di Bernardeschi sarà però sicuramente valutato a stagione conclusa, la sensazione è che se arrivasse la promozione per i rossoblu e Montella rimanesse sulla panchina viola i tifosi del Crotone potrebbero assistere ad una altra stagione del talento di Carrara con la maglia del club calabrese. E’ presto però per parlare, prima di tutto va chiarita la situazione di Montella, e in base a quello lui o il prossimo allenatore della Fiorentina faranno con la società le dovute considerazioni. L’unica cosa certa è che la Fiorentina punta molto sul ragazzo e non vuole sbagliare rischiando di bruciarlo. Speriamo che molti club possano seguire l’esempio viola per garantirci a breve una Nazionale di nuovo ai massimi livelli.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *