Gabriele Gianotti
No Comments

Il Real Madrid pareggia con il Valladolid: Liga più lontana

Con il pari di ieri sera per la squadra di Ancelotti è sempre più difficile una rimonta in Liga

Il Real Madrid pareggia con il Valladolid: Liga più lontana
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sergio Ramos, l'autore di un bellissimo gol su punizione

Sergio Ramos, l’autore di un bellissimo gol su punizione

Il Real Madrid ha buttato via la Liga e la possibilità di realizzare il triplete. Il Valladolid ha pareggiato a cinque minuti dalla fine con un colpo di testa di Osorio gelando le speranze di titolo dei madrileni. Ora ci vorrebbe solo un miracolo per Ancelotti e i suoi. All’Atletico Madrid bastano quattro punti per vincere il titolo, al Barcellona due vittorie. E all’ultima giornata c’è lo scontro diretto Barcellona-Atletico Madrid, per un finale thriller. Non è bastato ai blancos ancora una volta una gol di Sergio Ramos, al suo quinto centro nella quarta partita consecutiva, compresa la doppietta in Champions con il Bayern Monaco.

LA PARTITA DI IERI – La partita è stata giocata a ritmi blandi dalle merengues, quasi a voler risparmiare le energie in vista della finale di Lisbona del 24 maggio. La serata negativa per il Real è stata completata dall’infortunio di Cristiano Ronaldo alla mezz’ora del primo tempo: per il portoghese sembra sia una ricaduta della lesione muscolare che lo ha tenuto fuori un mese dai campi di gioco. Nei prossimi giorni si potrà capire l’entità della lesione, ma non sembra sia qualcosa di grave. Per i Pucela di Ignazio Sanchez il pareggio è vitale per la salvezza: agganciano così a quota 36 Almeria e Getafe, ma con gli scontri diretti a favore, in questo momento sarebbero salvi. Sarà determinante forse la sfida nell’ultima giornata con il Granada dei Pozzo e la gara di domenica prossima sul campo del retrocesso Betis Siviglia.

Gabriele Gianotti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *