Enza Maugeri
No Comments

Flop televisivo di Berlusconi, bilancio nero a metà campagna elettorale

Non funziona l’attacco a Grillo, ora punta sugli over 65

Flop televisivo di Berlusconi, bilancio nero a metà campagna elettorale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Elezioni europee previste per il 25 maggio

Elezioni europee previste per il 25 maggio

E’ un flop la campagna elettorale mediatica di Berlusconi in vista delle europee del 25 maggio. Il bilancio è nero, i sondaggi registrano una mancata rimonta nei confronti delle altre forze politiche. Nonostante l’attacco a Grillo, paragonato a Hitler, gli elettori più giovani prendono le distanze da Forza Italia. A Berlusconi non rimane che puntare sugli over 65 e sul tema delle pensioni, per non perdere anche questo elettorato.

COMIZIO FINALE A MILANO  La campagna elettorale del capo di Forza Italia si svolge in televisione anziché nelle piazze, perché Berlusconi è condannato, incandidabile ed interdetto. Il suo unico comizio per le europee, probabilmente si svolgerà in piazza Duomo a Milano. Così sembra essere stato deciso ad Arcore nel corso di un summit voluto da Silvio per fare il punto della situazione.

FORZA ITALIA AL 16-18% – Secondo l’ex Cavaliere Forza Italia “potrà ottenere un risultato superiore al 25”. In realtà, Forza Italia vacilla tra il 16-18 %, causa la mancanza di contenuti della campagna elettorale di Berlusconi, che adesso non esclude la possibilità di partecipare “tutti insieme ad un governo per il bene del Paese, con la necessità di fare le primarie”, da lui sempre contestate e impedite fino ad oggi.

“NE’ CARNE NE’ PESCE”- L’ex berlusconiano Fabrizio Cicchitto ora Ncd al governo con Renzi definisce così Berlusconi: “Non è né carne né pesce”.  Per i Fratelli d’Italia “Berlusconi dice tutto e il contrario di tutto”. E’ ormai lapalissiano che il leader di FI sta perdendo parecchi consensi politici e non.

PESSIMA AUDIENCE PER SILVIO – Mancano poco alle elezioni europee e l’audience di Silvio è crollata. Un terzo rispetto alle Politiche 2013. E’ un flop su tutte le reti: La7, Rai3, Canale5. Gli ascolti peggiorano al nordovest e in Lombardia (arrivano solo al 20%), ancora più disastrosi nelle Isole e al Sud (con il 10% e il 9%).

BERLUSCONI PUNTA SUGLI OVER65- La “roccaforte” elettorale di Berlusconi è rappresentata dagli over65, in particolare le donne. Motivo per cui ora il centro della campagna di Fi (piuttosto confusa e contradditoria) sono le pensioni e gli anziani. L’asso nella manica? Il servizio sociale presso l’istituto “Sacra Famiglia” di Cesano Boscone. “Ho in serbo una grande sorpresa. Mi sono bastati dieci giorni per andare a fondo sui sistemi di cura dell’Alzheimer che si possono applicare”, ha annunciato Berlusconi in procinto di iniziare il suo “recupero sociale”.

Enza Maugeri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *