Kevin Brunetti
No Comments

Premier League: suicidio Liverpool, sogna il Manchester City

Il Liverpool dice molto probabilmente addio alla Premier dopo una giornata che sa di beffa, dal vantaggio per 3-0 alla clamorosa rimonta del Crystal Palace.

Premier League: suicidio Liverpool, sogna il Manchester City
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una stagione in vetta alla Premier per il Liverpool di Suarez, ma dopo la giornata di ieri i Reds potrebbero aver perso il treno scudetto. In vantaggio 3-0 a Crystal Palace tra il 79′ e l’88’ arriva la rimonta dei padroni di casa che pareggiano l’incontro sul 3-3, Liverpool dalle stelle alle stalle.

Il tweet di Nasri riassume alla perfezione l'umore in casa City dopo la debacle dei Red.

Il tweet di Nasri riassume alla perfezione l’umore in casa City dopo la debacle dei Reds.

VETTA – Ha dell’incredibile quanto successo al Selhurst Park di Londra, la tana del Crystal Palace dove il Liverpool primo in classifica è passato dal vincere 3-0 al pareggiare 3-3 nei 9′ finali. Battuta d’arresto che alimenta le speranze di tifosi e giocatori del City che con una partita da recuperare potrebbero passare in vetta a una giornata dal termine. Dice probabilmente addio al titolo il Chelsea di Mou dopo il pareggio interno con il Norwich che con una vittoria del City metterebbe i Blues a tre punti di distanza dalla vetta con una sola giornata da giocare. Il personaggio del weekend è quindi Edin Dzeko che con la sua doppietta trascina il City e fa sognare Manchester.

SALVEZZA – Con i piazzamenti europei ormai assegnati ci concentriamo sulla lotta salvezza che dopo i risultati di giornata è tornata apertissima. Con le matematiche retrocessioni di Cardiff e Fulham dopo le batoste subite da Newcastle e Stoke City è rimasto un solo piazzamento dal quale tre squadre stanno ancora tentando la fuga. Le squadre in questione sono il Sunderland uscito vincitore dall’Old Trafford, il Norwich che ha bloccato il Chelsea sullo 0-0 a Stamford Bridge e Il West Bromwich che ha perso all’Emirates contro l’Arsenal. Con una partita giocata in più delle altre sembra ormai condannato il Norwich, ma come ha dimostrato il Liverpool tutto può accadere, ci aspetta quindi un gran finale anche nelle zone meno nobili della classifica.

Tutti i risultati: West Ham-Tottenham 2-0 ; Manchester United-Sunderland 0-1 ; Stoke City-Fulham 4-1 ; Swansea-Southampton 0-1 ; Aston-Villa-Hull City 3-1 ; Newcastle-Cardiff 3-0 ; Everton-Manchester City 2-3 ; Arsenal-West Bromwich 1-0 ; Chelsea-Norwich 0-0 ; Crystal Palace-Liverpool 3-3

Kevin Brunetti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *