Connect with us

Basket

Playoff Nba: Chris Paul stellare, gara 1 senza storia | Highlights

Pubblicato

|

Chris Paul, leader dei Los Angeles Clippers

Con un Chris Paul era impossibile vedere un risultato diverso, Oklahoma City mai in partita con il play dei Clippers che mette a segno un impressionante 8/9 da dietro l’arco oltre ai 10 assist forniti ai compagni.

Oklahoma City Thunder-Los Angeles Clippers 105-122

Entrambe le squadre hanno disputato una gara 7 meno di 24 ore prima dell’incontro. I Clippers però non sembrano affatto stanchi, e soprattutto non sembra affatto stanco Chris Paul che dà il benvenuto a Oklahoma con 17 punti e 5/5 da tre nel primo quarto. Quarto che si chiude in netto vantaggio dei Clippers che dominano anche il secondo periodo portandosi all’intervallo con un rassicurante +17 sui padroni di casa. Molto chiaro coach Doc Rivers che nelle pause continua a martellare i suoi per non fargli avere cali di concentrazione e per non far entrare in un buon ritmo la coppia Durant-Westbrook. Operazione che riesce perfettamente con i Clippers che costringono Westbrook a perdere 6 palloni e Durant e forzare tiri dalla distanza mentre dall’altro lato Blake Griffin e Chris Paul volano ininterrottamente a canestro. Oklahoma City non entra mai in partita, anzi, nel quarto conclusivo i Clippers toccano addirittura i 29 punti di vantaggio chiudendo con una netta vittoria.

Oklahoma City Thunder: Westbrook 29, Durant 25, Ibaka 12 Assist: Jackson 5 Rimbalzi: Ibaka 6

Los Angeles Clippers: Paul 32, Griffin 23, Crawford 17, Redick 12, Barnes 10 Assist: Paul 10 Rimbalzi: Jordan 5, Griffin 5

[youtube]AO59lzxwQqo[/youtube]

PAGELLE OKLAHOMA CITY THUNDER: Durant 5,5 – Segna 25 punti ma fa il gioco dei Clippers forzando tiri difficili e di conseguenza sbagliando molto. Westbrook 5,5 – 29 punti a referto e un’ottima percentuale al tiro, ma ci aspettiamo che uno come lui dia una marcia in più anche ai compagni, cosa che non avviene. Ibaka 5,5 – Prova a fare la sua parte ma la squadra non gira, rischia qualcosa nel diverbio con Griffin. Jackson 5 – 5 assist ma solo 1/8 al tiro, errori pesanti. Butler 5 – Anche per lui un misero 1/7 al tiro, deludente.

PAGELLE LOS ANGELES CLIPPERS: Paul 8 – Declama pallacanestro, 32 punti, 10 assist, 8/9 da tre e 12/14 complessivi, ai limiti dell’umano. Griffin 7,5 – Lui e Paul sembrano più affiatati ogni giorno che passa, eccellente come il compagno. Jordan 6,5 – Svolge il suo compito senza strafare, a quella ci pensano Griffin e Paul. Redick 6,5 – Approfitta dei passaggi dei compagni per ritagliarsi una buona media al tiro, 12 punti e 5/8 dal campo. Crawford 6,5 – In qualunque altra squadra della lega sarebbe nel quintetto di partenza, un sesto uomo così è oro colato per i Clippers.

Stelle a confronto: Senza storia la sfida tra playmaker, Chris Paul domina su tutti i fronti con una serata a dir poco perfetta.

MVP Sportcafe24: Chris Paul

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending