Redazione

Live SportCafe24: Thiago Silva-PSG, Galliani: “Le preghiere funzionano sempre”

Live SportCafe24: Thiago Silva-PSG, Galliani: “Le preghiere funzionano sempre”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 13 GIUGNO – Trattativa al cardiopalma quella che in queste ore sta avendo luogo tra Milan e Psg per il difensore brasiliano Thiago Silva. Fino alle prime luci del mattino i due club avevano quasi chiuso quello che da molti è stato considerato “l’affare dell’estate”: sul piatto erano pronti 42 milioni di euro più ulteriori bonus da concordare. Ma in pochissime ore l’intervento di Berlusconi e le varie proteste di tifosi e giocatori rossoneri, Ibra e Cassano su tutti, hanno fatto ritrattare la posizione della dirigenza e di Galliani che è bloccato nella sede del club parigino situata nel Parco dei Principi. Queste ore saranno decisive per conoscere il futuro del forte difensore brasiliano.

Una mattinata che ribolle di novità, di notizie smentite e di retrofront inaspettati. Si dice che la notte porti consiglio, è forse così è stato nelle case delle alte dirigenze rossonere, che hanno maturato stamane all’alba l’idea di congelare la trattativa, spinti da chissà quale impulso. Ieri notte era tutto dato per scontato, tanto che il massimo quotidiano calcistico dei transalpini, le Parisien, dava per scontata la buona riuscita della trattativa, permettendosi una notizia azzardata che informava la riuscita dell’operazione a brevissimo termine, vista la mancanza di piccoli dettagli.

La cena di Leonardo e Galliani che si è prolungata sino all’una del mattino, sembrava aver sciolto tutti i nodi che non lasciavano spazio all’ufficialità, tutti i principali giornali calcistici e i siti di calciomercato vedevano il futuro di Thiago Silva, forte difensore brasiliano, solo e solamente proiettato sull’Arc de Trionphe, sulla Tour Eiffel, sulle sponde della Senna, ma le vicende smentiscono ogni voce. Forse, sono state proprio le voci, a indurre Berlusconi a sospendere la trattativa, le voci dei tifosi che pregavano affinché uno dei più forti difensori al mondo non lasciasse Milanello, le voci dei senatori di casa Milan, che consideravano la perdita di un simile giocatore, di un tale amico, gravissima e compromettente perché la squadra possa essere competitiva nelle coppe che la impegneranno a partire da settembre. Forse una voce che ha pesato particolarmente nelle decisioni prese dal cavaliere, è quella della figlia Barbara, che ha usato delle parole toccanti, forti e chiare: “Se è vero che si incassano circa 40 milioni di euro, è altrettanto vero che se il Milan, a causa della rosa indebolita, non si qualificasse per la Champions, allora la decisione di vendere Thiago Silva sarabbe stata inutile e svantaggiosa” (sportmediaset).

23.30Silvio Berlusconi pare intenzionato a trattenere il campione brasiliano. Voci fondate rivelano questa clamorosa indiscrezione, difatti Adriano Galliani (durante la cena con Briatore)  in merito alle preghiere dei tifosi rossoneri ha detto “le preghiere funzionano sempre”, lasciando dunque un forte segnale sul possibile cambio di rotta sulla trattativa. La giornata di domani sarà molto importante per questa trattativa, attendiamo dunque le parole del presidente rossonero.

21.00Un clamoroso retroscena di Sportmediaset vedrebbe inserito nell’affare Thiago Silva il giovane difensore Sakho. Notizia ancora tutta da confermare o da smentire, anche perchè l’affare dell’estate nelle ultime ore non è più cosi certo: la parola spetta al patron Berlusconi.

19.30 –  Ormai in Francia le speranze di vedere Thiago Silva vestire la maglia del Paris Saint Germain si stanno assottigliando, tanto che tutta la stampa francese è stupita dall’esito della trattativa visto che stamane all’alba davano per certa la cessione del giocatore. Ed ora per i francesi sembra di rivivere un deja vù: a gennaio Pato è stato molto vicino a lasciare il Milan per approdare a Parigi ma un inetrvento di Berlusconi bloccò l’affare.

18.40 – Adriano Galliani ha presentato le offerte del Psg per Thiago Silva al presidente Silvio Berlusconi. Ora il Cavaliere sta valutando se accettare o meno tali proposte; la risposta dovrebbe arrivare a breve.

17.15 – Leonardo ha rilasciato una breve intervista a Gazzetta.it facendo intuire che il difensore brasiliano si sta allontanando dalle sponde francesi:”Con Galliani continuiamo a parlare. La trattativa è ancora aperta, ma questa situazione non dovrebbe durare a lungo. Ci sono ancora molte cose da limare, molti aspetti da mettere a posto e a questo punto dico che potremmo anche rinunciare all’acquisto di Thiago Silva“.

17:10 – L’amministratore delegato del Milan delude tutti i giornalisti, non rilascia alcun commento riguardo all’evolversi della situazione-Thiago Silva, se non un “vediamo, vediamo”

17:05 – Galliani è atterrato, tra poco gli toccherà rispondere alle domande dei numerosissimi giornalisti che hanno assalito l’aroporto di Linate nel settore arrivi.

16:40 – Le dichiarazioni rilasciate dall’esperto Di Marzio, riassumono bene gli sviluppi che si attendono: “Oggi non è previsto alcun annuncio. Thiago Silva è ancora un giocatore del Milan. Galliani sta per rientrare da Parigi. Non è stata ancora presa la decisione definitiva se vendere o meno Thiago Silva, c’è stata un’offerta importante che verrà valutata attentamente nelle prossime ore”.

16.30 – Tra circa 20 minuti Adriano Galliani è atteso all’aereoporto di Linate, segno evidente che la trattativa con i francesi ha subìto un brusco rallentamento.

A cura di Stefano Loddo, Fabio Pengo e Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *