Pietro Tola
No Comments

Bundesliga: il rush finale è iniziato, 180′ per decidere una stagione

Ultime due giornate di Bundesliga per Europa e retrocessione. Schalke e Leverkusen in lotta per il terzo posto, il Braunschweig tenta la rimonta salvezza

Bundesliga: il rush finale è iniziato, 180′ per decidere una stagione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Duello a distanza tra Schalke e Leverkusen per il terzo postoDuello a distanza tra Schalke e Leverkusen per il terzo posto

Duello a distanza tra Schalke e Leverkusen per il terzo posto

E’ la penultima giornata di Bundesliga quella che si gioca questo fine settimana con tutte le partite sabato alle 15.30. La stagione che ha incoronato il Bayern Monaco campione per la 23a volta nella sua storia con sei gare d’anticipo, si concluderà con un avvincente rush finale per assegnare gli ultimi posti in Europa e decidere chi finirà in Bundesliga 2.

Bayern e Dortmund, le prime due della classifica, attendono la finale di Coppa di Germania del 17 maggio con umori opposti: gli uomini di Klopp salutano i propri tifosi ricevendo in casa l’Hoffenheim. Sarà l’ultima partita al del bomber Lewandowsky, che in estate passerà al Bayern. “Robert è stato un nostro grande attaccante – ha detto Klopp nella conferenza pre partita – soprattutto considerando il suo record di 72 gol in 129 partite in Bundesliga“. La squadra di Guardiola, che ha rinnovato il contratto del portiere Neuer sino al 2019,  è chiamata a una prova di forza dopo la disfatta in Champions contro il Real Madrid, in trasferta contro i rivali storici dell’Amburgo.

Se entrambe le prime hanno già ottenuto il loro posto nella prossima Champions, Schalke e Leverkusen faranno a gomitate negli ultimi 180′ della stagione per conquistare il terzo posto evitando i preliminari. I Royal Blues sono terzi a 58 punti e difenderanno la posizione in casa del Friburgo, nella partita numero 100 in Bundesliga del gioiellino Julian Drexler. Il Bayer, staccato di soli tre punti, cerca l’aggancio facendo visita al Francoforte.

Altre due squadre sicure dell’Europa sono Mönchengladbach e Mainz che si affrontano in questa 33a giornata. I padroni di casa si sono guadagnati l’accesso quantomeno in Europa League con la vittoria sullo Schalke della settimana scorsa ma visto che ci sono sei punti ancora in palio e al quarto posto ne mancano solo tre tanto vale provarci. Per il Mainz invece c’è un ottimo settimo posto da mantenere, con quattro punti di vantaggio sull’Augsburg.

Ancora incerto l’esito della lotta in zona relegation dove il Braunschweig non vuole arrendersi e cercherà altri punti salvezza nella sfida in casa contro l’Augsburg. “I vincitori non sono quelli che non sbagliano mai, i vincitori sono quelli che non mollano mai” è la frase postata su Twitter dall’attaccante Bellarabi alla vigilia della gara, alla quale gli ultimi in classifica arrivano con un punto di ritardo sul Norimberga (che va a giocare a Hannover) e due sull’Amburgo terzultimo. Le altre partite in programma sono: StoccardaWolfsburg e WerderHertha.

 Segui con noi la Bundesliga!

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *