Gabriele Gianotti
No Comments

Juventus-Benfica 0-0: addio Stadium, Jesus in finale grazie al Catenaccio | Highlights

La Juventus non riesce a ribaltare la sconfitta per 2-1 dell'andata, restando bloccata sullo 0-0. I portoghesi in 9 uomini resistono e accedono alla finale

Juventus-Benfica 0-0: addio Stadium, Jesus in finale grazie al Catenaccio | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

FINALE – Festeggiano i giocatori di Jorge Jesus dopo una partita sofferta, la Juventus poteva e doveva fare di più nei minuti finali 11 contro 9 giocatori, ma non é riuscita ad essere incisiva e decisa al giusto punto per raggiungere il gol.  Sfortunata in un paio di episodi la squadra di Conte in cui ci sono stati due grandi interventi di Oblak. Punteggio che blocca la Juventus sullo zero a zero e che “ri-manda” il Benfica a Torino tra tredici giorni per la  seconda volta consecutiva in finale!

98′ – Finisce la partita! Benfica che raggiunge la finale!

97′ – Oblak salva il Benfica! Su un calcio d’angolo mucchio selvaggio in 9 contro 9 in area: svetta Caceres, ma é bravissimo il portiere classe 93′!

95′ – Punizione per la Juventus dalla distanza, va Pirlo in una delle ultime occasioni della partita, ma palla sulla barriera!

93′ – Per la Juventus non conta più nulla difendersi, la squadra di Conte deve riversarsi in avanti con cuore e grinta!

92′- Saranno 6 i minuti di recupero!

90′ – Match che subisce un nuovo stop, entra la barella perché Garay ha subito una botta pazzesca con i tacchetti sul labbro da Pogba che era andato in rovesciata! Ci si aspetta un maxi-recupero! Il Benfica é in 9 uomini!

87′- Partita ferma da almeno 3 minuti, vengono espulsi Vucinic e Markovic, entrambi in panchina per una rissa scatenatasi tra i due!

86′ – Esce Markovic ed entra Sullejmani nelle fila del Benfica. Juve che ci prova, ma con poche idee.

85′ – Markovic sfida da solo l’intera difesa bianconera, ma viene fermato! Che corsa per questo giocatore!

83′ – Annullato un gol a Osvaldo! Pogba in acrobazia arpiona un pallone che sembrava irrecuperabile ed Osvaldo insacca! Ma Pogba si trovava in fuorigioco sul cross!

81′ – Benfica che si difende con ordine anche in dieci, grande corsa da parte della squadra di Lisbona!

79′ – Entrano Marchisio e Osvaldo per Vidal e Llorente, Conte cerca il gol qualificazione!

75′ – Esce Gaitan, entra Salvio per i portoghesi.

71′ – Primo cambio per Conte: esce Bonucci ed entra Giovinco. Tridente per i bianconeri!

69′ – Primo cambio nel Benfica, entra Almeida al posto di Rodrigo, Jorge Jesus si copre.

67′ – Espulso Perez! Può essere la svolta della partita per i bianconeri! Per due ammonizioni un po’ ingenue partita finita per il centrocampista dei portoghesi!

65′ – Juve pericolosissima! Azione in velocità dei bianconeri, ma Llorente non riesce ad impattare con forza il pallone e intervento di Garay in rovesciata a spazzare l’area!

62′ – Pirlo calcia una bellissima punizione sotto la traversa, ma é bravo Oblak a metterci i guantoni!

58′ – Il Benfica è pericoloso sui calci piazzati, Juve che non riesce a respingere il pallone con forza su queste situazioni.

56′ – Gioca benissimo il Benfica, grande azione di Amorim che lascia a Rodrigo, ma l’esterno é di poco in ritardo. Poi brutto gesto perché l’attaccante non toglie la gamba sull’uscita di Buffon, viene ammonito.

53′ – Ha iniziato a piovere fortissimo su Torino, pallone che schizza tantissimo!

50′ – Occasione clamorosa per il Benfica! Su un rinvio corto di Chiellini, Rodrigo calcia alto col sinistro sopra la traversa!

46′ – Inizia il secondo tempo! Nessun cambio per entrambe le formazioni!

45’+3 – Finisce il primo tempo! Squadre che vanno negli spogliatoi con il risultato di 0-0! Juve che ha spinto molto nei minuti finali andando molto vicina al gol, Benfica dopo un avvio grintoso ha cercato di contenere i bianconeri e tenerli lontani dalla porta di Oblak!

44′ – Luisao salva su colpo di testa di Vidal sulla linea!! Grandissima azione della Juve orchestrata da Pogba e conclusione perfetta di Vidal, provvidenziale il difensore Brasiliano!

42′ – Juve pericolosissima! Pirlo su punizione crossa e Bonucci di testa non trova per poco la via della rete! Juve che spinge in questi minuti finali!

40′ – Grande grinta per i giocatori del Benfica, campione di Portogallo per la 33^ volta. La Juve non riesce a trovare molti spazi nella difesa dei portoghesi ed é spesso costretta alla conclusione da lontano!

36′ – Colpo di testa di Vidal che sfiora il gol!! Stacco poderoso del centrocampista bianconero che per poco non si trasforma nel gol dell’1-0!

32′ – Benfica pericoloso in contropiede, la squadra di Jorge Jesus é velocissima nelle ripartenze con i suoi attaccanti!

28′ – Ci prova Lichsteiner, ma il tiro é facilmente bloccato da Oblak!

24′ – Llorente fa sponda di testa per Tevez che in acrobazia cerca un gran gol che non gli riesce di poco!

22′ – Pogba fa divertire il pubblico con giocate splendide, sembra particolarmente ispirato stasera.

20′ – Ci prova Vidal con un’acrobazia, ma palla di poco alta sopra la traversa di Oblak!

17′ – Spinge la Juve sugli esterni, possono risultare decisivi in questa partita!

14′ – Juve che non ha iniziato benissimo in fase difensiva, Llorente davanti fatica a trovare spazi.

8′ – Occasione Juve! Gran destro di Pirlo fuori area ma é bravo il portiere sloveno del Benfica!

6′ – Si fa vedere la Juventus, Pogba prova a sfondare ma non va!

5′ – Portoghesi che hanno iniziato il match con personalità, per niente intomoriti dal clima molto caldo dello Juventus Stadium.

2′ – Che avvio del Benfica! Inizio con grande personalità dei portoghesi, Maxi Pereira batte una rimessa lunghissima, arriva Rodrigo in area ma tiro sul difensore! Calcio d’angolo!

1′ – Si parte! La Juventus vuole conquistare una coppa europea dopo 18 anni, vedremo come gestirà la partita! Diego Armando Maradona é allo stadio! 

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Tevez, Llorente. A disp.: Storari, Barzagli, Padoin, Marchisio, Giovinco, Osvaldo, Vucinic. All. Conte

Benfica (4-2-3-1): Oblak; Pereira, Garay, Luisao, Siqueira; Amorim, Perez; Gaitan, Rodrigo, Markovic; Lima. All. Jorge Jesus.

LE DICHIARAZIONI PRE-PARTITA:

– Così l’ad bianconero, Beppe Marotta, ai microfoni di Sky Sport: “Juventus e Benfica sono le due squadre migliori, il sorteggio non è stato fortunato ma affronteremo questa sfida con grande attenzione. Stiamo per vincere il terzo scudetto consecutivo e siamo tornati competitivi in Europa. Siamo qui a giocarci una semifinale importante, se pensiamo che la finale si gioca a casa nostra, nel nostro stadio. Perchè Tevez e non Higuain? Sono due ottimi calciatori, due giocatori che potrebbero rappresentare l’Argentina ai Mondiali. Ma ci sono anche Messi e tanti altri. Tévez sicuramente meriterebbe i Mondiali, poi ci sono dei condizionamenti non legati a fattori calcistici. Ne prendiamo atto, anche se non siamo coinvolti al contrario di Tévez che è amareggiato. Maradona? Lo vedrò più tardi…”.

20.56 – Lo speaker annuncia le formazioni: Juventus Stadium da paura!!!

20.55 – La Juventus rientra negli spogliatoi. 15 minuti al fischio d’inizio!

 

20.45 – Il riscaldamento dei giocatori della Juventus:

 

20.44 – Anche Mino Raiola, agente di Paul Pogba, presenta allo stadio.

20.34 – I giocatori di entrambe le squadre sono scesi in campo per effettuare il warm-up. Presente allo stadio anche Diego Armando Maradona. Possibile una sua permanenza in Italia per assistere anche alla finale di Coppa Italia di sabato tra Fiorentina e Napoli.

20.25 – Lo Stadium comincia a riempirsi:

 

20.08 – Un giro anche nello spogliatoio del Benfica:

 

20.07 – Entriamo nello spogliatoio della Juventus:

 

20.05 – Tutto pronto allo Stadium!

 

20.00 – La Juventus è arrivato allo stadio:

 

È arrivata finalmente la grande notte, quella nella quale il calcio italiano può riacquistare un po’ di prestigio a livello internazionale, che ci può ridare una finale europea dopo quattro anni; è la notte di Juventus – Benfica, la semifinale di ritorno di Europa League che milioni di tifosi bianconeri e non solo, stanno aspettando con trepidazione. La Juventus arriva al completo a questo match che promette di essere una delle partite più importanti della stagione: lo scudetto per gli uomini di Conte é già in tasca da un bel pezzo, ma ciò può rivelarsi un’arma a doppio taglio per l’umore complessivo dell’ambiente bianconero, con i tifosi che rischiano di aver dato per scontato il trionfo interno, che dunque, nell’inconscio della totalità dei tifosi, può aver perso un po’ di valore. Il Benfica invece, potrà disporre di Enzo Perez, dopo le polemiche suscitate dal fatto che l’Uefa aveva deciso di anticipare la prova televisiva per la gomitata sganciata a Chiellini nella partita di andata a Lisbona: la decisione è però ritardata, e il centrocampista sarà regolarmente in campo.

PROBABILI FORMAZIONI:

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Tevez, Llorente.

Benfica (4-4-2): Artur; Maxi Pereira, Garay, Luisao, Siqueira; Markovic, Enzo Perez, Amorim, Gaitan; Rodrigo, Lima.

Arbitro: Clattenburg.

QUOTE – Il palinsesto Snai offre i bianconeri nettamente favoriti a 1,50, con la vittoria del Benfica a 6,00. Il segno X moltiplica 4,25 volte la posta.

Live a cura di Gabriele Gianotti

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *