Kevin Brunetti
No Comments

Playoff Nba: cuore Clippers, la vincono Jordan e Griffin | Highlights

Dopo una giornata che ha visto la decisione dell'Nba sul caso Sterling i Clippers scesi in campo a LA hanno dato una grande risposta battendo gli Warriors.

Playoff Nba: cuore Clippers, la vincono Jordan e Griffin | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la bruttissima atmosfera in cui si era svolta gara 4, i Clippers caricati dalla decisione dell’Nba di radiare a vita il presidente della franchigia Donald Sterling sono scesi in campo nel proprio palazzetto caricati dal loro pubblico e al grido di ”We are one” si sono riportati in vantaggio nella serie.

Los Angeles Clippers-Golden State Warriors 113-103

Dopo la giornata trascorsa e la decisione dell’Nba sul proprio presidente la vittoria dei Clippers era quasi scontata. I ragazzi della franchigia di Los Angeles caricati da tutte le dimostrazioni di affetto nei propri confronti e da una splendida cornice di pubblico hanno ottenuto il risultato che volevano in una partita fondamentale. Golden State è riuscita a trovarsi in vantaggio per sole due volte nell’intero arco del match, la prima nel primo quarto e la seconda sul 70-69 del terzo periodo. Curry è stato eccellente da oltre l’arco con un 4/7 al tiro, ma il play dei Warriors ha perso 8 palloni, alcuni dei quali nel momento cruciale del match condannando di fatto i suoi alla sconfitta. Bravissimi invece tutti i giocatori dei Clippers che dal primo all’ultimo minuto hanno avuto la partita in mano grazie soprattutto alle grandi prestazione del magico trio Jordan-Griffin-Paul. Clippers avanti quindi 3-2 e appuntamento che si sposta ad Oakland per gara 6.. e speriamo che non sia l’ultima partita di questa bellissima serie.

Los Angeles Clippers: Jordan 25, Paul 20, Crawford 19, Griffin 18, Collison 15 Assist: Paul 7 Rimbalzi: Jordan 18

Golden State Warriors: Thompson 18, Lee 21, Iguodala 18, Curry 17, Green 10 Assist: Iguodala 8 Rimbalzi: Green 11, Lee 10

[youtube]cTRLA7iKtM8[/youtube]

PAGELLE LOS ANGELES CLIPPERS: Jordan 8 – Dominatore assoluto, 25 punti, 18 rimbalzi e 4 stoppate, riscatta alla grandissima la deludente prova di gara 4. Griffin 7,5 – Ancora una volta decisivo, 18 punti 4 rimbalzi e due palle recuperate, Blake c’è. Paul 7,5 – Oltre agli ottimi numeri al tiro e al passaggio,  vanno assolutamente sottolineate le 5 palle recuperate. Crawford 7 – Seconda ottima partita di fila, non sfigura in mezzo ai tre fenomeni. Collison 6,5 – Mette a referto 15 punti importanti per la vittoria finale.

PAGELLE GOLDEN STATE WARRIORS: Curry 5,5 – Bene da tre, ma le 8 palle perse pesano come un macigno sul risultato finale. Thompson 6 – Finalmente in serata, purtroppo non è seguito dalla squadra che sbatte contro il muro dei Clippers. Lee 6,5 – Uno dei migliori tra i suoi, 18 punti con 8/13 dal campo e 10 rimbalzi, peccato per i falli che lo limitano già dal terzo quarto. Iguodala 7 – Il migliore tra le file di Golden State, attacca il ferro, prende rimbalzi e regala assist, partitone il suo. Green 6 – Benino nonostante non eccella in nessuna fase.

Stelle a confronto: Tra le file dei Clippers avremmo l’imbarazzo della scelta tra Paul, Griffin e Jordan, ma chiunque scegliessimo vincerebbe la sfida contro un pessimo Curry, quindi li scegliamo tutti. Un trio che quando è in giornata fa vedere cose davvero eccellse.

MVP Sportcafe24: DeAndre Jordan

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *