Pietro Tola
No Comments

Serie A Beko: bene Siena e Cantù, Pesaro è ancora viva

Nella 28a giornata di Serie A Beko vittorie da secondo posto per Siena e Cantù. Cade Sassari con Caserta, Pesaro vince e mantiene la speranza di salvarsi

Serie A Beko: bene Siena e Cantù, Pesaro è ancora viva
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si preannuncia un finale di stagione thrilling per la Serie A Beko nelle ultime due partite si stagione regolare. Se in vetta Milano regna sovrana, le piazze d’onore cambiano padrone ogni settimana  Stesso discorso per il capo di sotto della classifica dove niente è ancora deciso.

SIENA VOLA – Nella giornata appena trascorsa la Montepaschi Siena batte l’Enel Brindisi 84-66 e resta seconda in classifica a quota 38. Stessi punti dell’Acqua Vitasnella Cantù che espugna il difficile campo della Sutor Montegranaro vincendo 96-70. Della sconfitta di Brindisi (che passa al terzo posto a 36 punti) non approfitta il Banco di Sardegna Sassari che perde in casa con la Pasta Reggia Caserta per 92-95 e fallisce l’aggancio al terzo posto. I sassaresi mantengono la quarta posizione (a 34 punti) visto che l’Acea Roma, che li segue a quota 32, ha perso con la Giorgio Tesi Group Pistoia nell’anticipo di sabato.

LOTTA SALVEZZA – Una vittoria per sperare ancora quella della Victoria Libertas Pesaro che batte in casa la Granarolo Bologna per 79-78 e si porta a due punti da Montegranaro con due gare ancora da giocare. Vince in casa anche la Cimberio Varese che supera  78-70 la Vanoli Cremona.

I MIGLIORI DI GIORNATA – L’ala del Banco di Sardegna Sassari Caleb Green è il migliore di giornata per punti (30) e valutazione (40) nonostante la sconfitta in casa dei suoi. A contendersi il secondo posto dietro l’americano, Joe Ragland (Acqua Vitasnella Cantù) e Dwight Hardy (Granarolo Bologna), entrambi con 26 punti. Per la seconda settimana consecutiva il re dei rimbalzi è O.D. Anosike (Victoria Libertas Pesaro) con 16, negli assist lo scettro va diviso tra Ronald Moore (Pasta Reggia Caserta) e Zeliko Sakic (Sutor Montegranaro), a quota 8.

LA CLASSIFICA – Ecco come cambia la classifica della Serie A Beko alla luce dei risultati della 28a giornata:

Milano 42, Siena 38, Cantù 38, Brindisi 36, Sassari 34, Roma 30, Reggio Emilia 28, Caserta 28, Pistoia 26, Varese 26, Venezia 22, Avellino 22, Bologna 22, Cremona 20, Montegranaro 16, Pesaro 14.

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *