Gabriele Gianotti
No Comments

Pagelle Torino-Udinese 2-0: ancora super Immobile, granata sesti!

Con gol di El Kaddouri e di Ciro Immobile i granata si trovano al sesto posto. Possibile sogno Europeo? Vediamo le pagelle del match:

Pagelle Torino-Udinese 2-0: ancora super Immobile, granata sesti!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Pagelle Torino-Udinese 2-0: El Kaddouri firma la prima rete granata

Pagelle Torino-Udinese 2-0: El Kaddouri firma la prima rete granata

Termina 2-0 la partita tra Torino e Udinese, col Toro che conferma l’ottimo stato di forma dei granata. Era importante vincere, e la squadra di Ventura si porta in sesta posizione a tre giornate dal termine della stagione. Per il resto Udinese opaca, senza spunti e senza idee: sicuramente la peggior stagione di Guidolin alla guida dei friulani. Vediamo le pagelle del match andato in scena all’Olimpico:

PAGELLE TORINO

Daniele PADELLI 6 – La sua ex squadra non gli crea mai veri pericoli e lui si limita all’ordinaria amministrazione.

Cesare BOVO 6,5 – Prestazione buona per il centrale granata che agisce da ultimo uomo rendendosi prezioso in fase di costruzione della manovra. Con l’esperienza gestisce un pomeriggio tranquillo.

Kamil GLIK 6,5 – Leader di un reparto già solido. Ventura si è fidato di lui e il polacco lo ha sempre ripagato con prove all’altezza. Non perde duelli su palle aeree.

Emiliano MORETTI 6,5 – Altro giocatore che ha trovato la sua dimensione ideale nella difesa a tre. Va anche vicino al gol con una torsione aerea.

Nikola MAKSIMOVIC 7 – Giocatore che sta avendo una crescita davvero importante, il merito é tanto di Ventura che, per necessità (infortuni di tutti gli esterni) e intuizione, lo ha reinventato esterno destro. Splendido l’assist per Immobile.

Jasmin KURTIC 6 –Interditore, ma anche bravo ad inserirsi tra le linee avversarie. Oggi si è visto meno al tiro e ha badato più alla fase difensiva.

Giuseppe VIVES 6 – Costretto al cambio per problemi di nausea. Una buona mezz’ora, a dettare i tempi del gioco granata. (Dal 36’ TACHTSIDIS 6,5 – Bene in partita. Un paio di siluri col sinistro da fuori mettono i brividi a Scuffet. In regia non sbaglia nulla).

Omar EL KADDOURI 7 – Quinta rete stagionale. Il gol è pregevole, le ripartenze le appoggia con sapienza. In forma, grande stagione. (Dal 79’ GAZZI s.v.)

Matteo DARMIAN 6,5 – A sinistra con la solita continuità. Un esterno che Prandelli farebbe bene a tenere in considerazione, vista la carenza nel ruolo in Italia. Sono due anni che si propone su questi livelli.

Alessio CERCI 7 – Poco fortunato al tiro (una grande parata di Scuffet e una deviazione fuori di poco), ma sempre bello da vedere. Quando parte è difficile prenderlo e col gemello d’attacco si intende a meraviglia. Impensabile giocare il Mondiale con Cerci-Immobile coppia d’attacco?

Ciro IMMOBILE 7,5 (IL MIGLIORE) – Commento semplice, ma che rende chiara l’idea: sarebbe un vero scandalo non portarlo al mondiale, non una sorpresa. Cinico, efficace, bravo anche a far salire la squadra. Completo e capocannoniere con 21 gol in campionato. E ha solo 24 anni, gli stessi di Balotelli per esempio. (Dal 71’ MEGGIORINI s.v.)

PAGELLE UDINESE

Simone SCUFFET 5,5 – Sul primo gol sembra sorpreso e leggermente in ritardo perché sul suo palo. Poi para bene su Cerci.

Thomas HEURTAUX 5 – Meno bene rispetto alle ultime uscite. Falloso, fuori posizione e insicuro. Sul gol di Immobile è in evidente ritardo.

DANILO 6 – Uno dei meno peggio tra i suoi. Almeno ci mette impegno e intelligenza. Nessuna responsabilità sui gol.

Igor BUBNJIC 5,5 – È giovane e si rifarà, ma prestazione insufficiente del difensore bianconero. Tecnicamente sembra ancora acerbo.

GABRIEL SILVA 5,5 – Solo una discesa e senza fortuna. Nel girone di ritorno non ha fatto una partita ai livelli a cui ci aveva abituato.

Emmanuel BADU 5,5 – Poca fisicità e poche idee. Falloso e ammonito. Non nella sua giornata migliore. (Dal 46’ ZIELINSKI 5,5 – Entra, ma si vede poco. Doveva portare vivacità. Non ci è riuscito).

ALLAN 5,5 – Impegnarsi, si impegna. Però sbaglia troppo in impostazione e non riesce a tamponare sulle ripartenze granata. (Dall’85’ YEBDA s.v.)

Giampiero PINZI 5 – Sottotono a livello fisico. Sovrastato dal centrocampo granata. Ammonito per l’ennesima volta.

BRUNO FERNANDES 6 – L’unico tra i suoi a tirare in porta nel primo tempo. Unico guizzo di una partita da dimenticare. (Dal 54’ BASTA 5,5 – Entra per dare la scossa, ma più di un tiraccio alto non riesce a fare).

Roberto PEREYRA 6,5 – Il migliore dell’Udinese. Salta l’uomo, si propone, ma non è supportato dai compagni.

Luis MURIEL 4,5 –  Questo ragazzo di 23 anni che si allena tutti i giorni é evidentemente sovrappeso. Il colombiano non ne azzecca una. Lento e senza spunti. Lontanissimo o dalle prestazioni di Lecce. Dicevano che assomigliava a Ronaldo. Sì, forse a Ronaldo a fine carriera.

Gabriele Gianotti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *