Redazione

Sampdoria, Del Piero solo un’utopia?

Sampdoria, Del Piero solo un’utopia?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alessandro Del Piero

GENOVA, 12 GIUGNO – La notizia è di quelle clamorose, ma quanto reale ancora non è possibile stabilirlo. Stando a quanto riportato da diversi organi di stampa, la Sampdoria potrebbe permettere ad Alessandro Del Piero di proseguire la propria carriera ancora in serie A. Uno scenario simile era difficilmente ipotizzabile all’indomani della decisione della Juventus di interrompere la storia d’amore con il suo storico capitano. Per il numero 10 bianconero erano state erette diverse soluzioni come gli Emirati Arabi, il Canada e gli Stati Uniti. Nessuno avrebbe mai creduto possibile vederlo con un’altra maglia nel nostro campionato.

L’AMICO GARRONE – Ad alimentare la suggestione blucerchiata, il buon rapporto tra Pinturicchio e Edoardo Garrone, vice presidente del club ligure, con il quale l’amicizia è nata e poi consolidatasi sui campi da golf, hobby condiviso da entrambi, prevalentemente per fini benefici. Di certo la Samp non potrebbe garantire al giocatore l’ingaggio sperato da quest’ultimo, a differenza delle ricche pretendenti pronte a concedergli un finale di carriera dorato. Eppure la dirigenza doriana, come sottolinea ‘Sport Mediaset’, ha messo da parte un tesoretto di circa 50 milioni di euro, raccolti tra promozione e precedenti operazioni di mercato, e quindi le basi per la difficile operazione ci sarebbero tutte.

OSTACOLI – Restano però da capire quali siano, al crepuscolo della propria storia calcistica, le ambizioni che spingono Del Piero a non appendere ancora gli scarpini al chiodo. I soldi guadagnati nei circa 20 anni passati non gli impongono di accettare senza riserve un ingaggio faraonico, ma è anche la posizione nel progetto che gli verrebbe proposto che potrebbe avere un peso decisivo.

Alessio Tuveri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *