Raffaele Caiffa
No Comments

Playoff Nba: Jackson regala la vittoria a OKC nell’overtime | Highlights

Reggie Jackson 'sostituisce' Durant e Westbrook, trascinando i Thunder al successo in gara 4 contro Memphis

Playoff Nba: Jackson regala la vittoria a OKC nell’overtime | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Jackson fa gli straordinari sopperendo alla mancanza di punti da parte di Durant e Westbrook. Serie sul 2-2 con l’ennesimo overtime a regalare la vittoria a Oklahoma.

Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 89-92 (2-2 nella serie)

Gara quasi da dentro o fuori per Okc che sta subendo e non poco la bellicosità e la fisicità dei Grizzlies i quali conducono 2-1 la serie. Durant e Westbrook non trovano spazi, sono costantemente pressati dall’ottima guardia di Memphis: il risultato è 5 triple a segno su 28 in tutto il match,  ma i problemi sono anche dento l’area dove i 2 non riescono a trovare il canestro per quasi metà gara. Ci pensa R.Jackson a levare dai guai Okalhoma schiacciando a canestro dopo un rimbalzo sul ferro. Westbrook nel finale del 2° quarto trova la tripla del 42-35 con le squadre che per ora si sono annullate a vicenda grazie alle buone difese e alla scarsa precisione sottocanestro (entrambe le squadre sotto il 50% nella prima metà di gara). In avvio di 3° quarto OKC prende il largo, Gasol rincorre diventando il giocatore devastante sottocanestro che conosciamo. Durant stoppa Gasol e riparte in contropiede conil lay-up del 64-50. Nel 4° parziale si scuotono i Grizzlies, Miler mette la tripla del -1 dopo una rimonta dal -13 con 4’ da giocare. Successivamente Allen si fa valere sottocanestro e fa il momentaneo vantaggio a Memphis. Gasol si rimette in mostra con il canestro del +5 ad un minuto dal termine. La notizia è che OKC non si affida a Durant o Westbrook, bensì a R.Jackson che non tradisce la fiducia datagli: tripla e doppia dopo il turnover dei Grizzlies, è 80 pari. Allo scadere prima i padroni di casa, poi i Thunder non approfittano del possesso per chiudere la partita ed allora è per l’ennesima volta in overtime  alla sirena.

Miller piazza la tripla dell’ 83-82, Jackson risponde con palleggio arresto e tiro e siglando poi 2 liberi del +3.  Memphis sbaglia gli ultimi possessi e OKC si chiude in difesa. Finisce 89-92 con la serie che va sul 2-2.

Oklahoma: Jackson 32, Durant 15, Westbrook 15, Ibaka 12.

Memphis: Gasol 23, Allen 14, Conley 14, Randolph 11.

[youtube]http://youtu.be/_z1ngzJFbj8[/youtube]

LE PAGELLE:

R.JACKSON (9) Il secondo playmaker dei Thunder ne mette a canestro 11/16 siglando 32 punti e 9 rimbalzi facendo sua questa gara,vince il duello con tutti, compresi i compagni di squadra affermandosi ancora uno dei migliori sesti della lega. Walker (6,5) non regge il confronto nonostante i 14 punti (6/14) e i 13 rimbalzi. Durant (5) 5/21 e Westbrook (5 )6/24 sono limitati al meglio da Randolph (6) e Gasol (7,5), i 2 tenori di Oklahoma non riescono a sfondare per vie centrali e peccano di precisione dalla distanza, per loro statistiche quai censurabili, merito della difesa rocciosa e ultrafisica dei 2 giganti di Memphis, Z-Bo manca nella fase di realizzazione (5/14) con 11 punti e 7 rimbalzi, Gasol resta il migliore dei suoi siglando 23 punti e mettendone 10/21, temibile sottocanestro fra realizzazioni e rimbalzi (11).

MVP SPORTCAFE24: Reggie Jackson.

Raffaele Caiffa

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *