Redazione

Mercato Milan, Dedè per il dopo Thiago Silva e Nesta ci ripensa

Mercato Milan, Dedè per il dopo Thiago Silva e Nesta ci ripensa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 12 GIUGNO- Se Galliani lavora a Parigi proprio in queste ore per la trattativa faraonica che porterebbe Thiago Silva al Paris Saint Germain, Ariedo Braida, cacciatore di talenti per il sudamerica,  lavora per il dopo Silva.

L’indiziato numero uno per ricoprire il ruolo del brasiliano Silva, difensore più forte al mondo, pare essere il classe ’88 Dedè del Vasco Da Gama. Tre anni in meno del suo ipotetico predecessore, molto talentuoso,  che è tra l’altro anche nelle mire del Barcellona.

Ottime preferenze insomma per un difensore che comunque, se dovesse mai arrivare al Milan, avrebbe una bella gatta da pelare, appunto sostituire Thiago Silva.

ULTERIORI STRATEGIE- Mexes che ha dichiarato ai media di aver scritto a Thiago Silva, pregandolo di non abbandonare il Milan, è l’unico centrale disponibile al momento. La società rossonera sta lavorando per concludere l’affare Acerbi, che a quanto pare dovrebbe avere un lieto fine tra una decina di giorni. Sta sondando il mercato per Ogbonna del Torino e sta in bagarre con l’Inter per Matias Silvestre del Palermo.

RITORNO “FORZATO”? – Ma la notizia più affascinante delle ultime ore è quella che vedrebbe Alessandro Nesta rinunciare ai sogni americani per dare una mano al Milan ancora per un anno. Voglia sua, oppure passo indietro di Galliani che se dovesse perdere Thiago Silva si vuole cautelare per lo meno con un campione anche se un pò datato? Al momento ogni ipotesi potrebbe essere quella giusta, fatto sta che queste ad oggi sembrano essere le strategie del Milan per riproporre l’anno prossimo una difesa più o meno granitica. Con quei 50 mln circa dell’affare col Psg poi è chiaro che fino alla fine di Agosto si potrà fare ciò che si vuole e a quel punto potrebbero aumentare i nomi per la difesa e non solo.

Gennaro Manolio

Share Button

4 Responses to Mercato Milan, Dedè per il dopo Thiago Silva e Nesta ci ripensa

  1. Lorenzo 12 giugno 2012 at 19:55

    Una volta gli altri vendevano l'anima al diavolo stavolta il diavolo ha venduto l'anima .

    Rispondi
  2. fabio 12 giugno 2012 at 19:05

    per 50 milioni di euro thiago silva va ceduto senza pensarci tanto con

    tutti quei soldi il milan sapra'sicuramente prendere giocatori importanti in difesa e non solo.

    Rispondi
  3. mirko 13 giugno 2012 at 1:30

    mi vergogno di essere milanista era un onore vedere giocatori lottare per arrivare al milan ora e uun incubo vedere i giocatori che come al supermarket vanno via . la diridenza del milan e una merda!!!!!!!

    Rispondi
  4. Ruggiero Daluiso 13 giugno 2012 at 1:58

    In Italia siamo in tempi di crisi e non avendo stadi di proprietà (juve a parte) e marketing a livelli iberici le squadre non si possono permettere esuberi finanziari. I tempi del calcio all'italiana sono cambiati…e forse non torneranno per ora.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *