Pietro Tola
No Comments

Serie A Beko, 28esima giornata: Siena-Brindisi per il secondo posto, ma c’è anche Cantù

Occhi puntati su Siena-Brindisi, è la sfida più interessante della 28esima giornata di Lega A. Cantù deve vincere con Montegranaro per non perdere posizioni

Serie A Beko, 28esima giornata: Siena-Brindisi per il secondo posto, ma c’è anche Cantù
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Jerome Dyson dovrà guidare Brindisi alla vittoria contro Siena

Jerome Dyson dovrà guidare Brindisi alla vittoria contro Siena

Dopo il tonfo di Roma, sconfitta da Pistoia nell’anticipo di sabato, tre sfide ad alta tensione nella 28a giornata di Lega A Beko. Tre squadre al secondo posto, tre gare alla fine e una griglia playoff ancora tutta da disegnare.

La più interessante è di sicuro Montepaschi SienaEnel Brindisi, entrambe seconde in classifica e determinate a vestire il ruolo di anti-Milano nell’imminente post season. “Giocare contro una squadra con il tuo stesso record a tre giornate dalla fine della regular season – ha detto il coach della Mens Sana Marco Crespisignifica pensare a 40’ di alta intensità. Intensità ed energia sul campo e in tribuna per continuare a vivere con emozione comune questa stagione sportiva davvero speciale“. Grande rispetto per l’avversario per il coach degli ospiti Piero Bucchi: “E’ una trasferta difficile, senza dubbio, contro una squadra che per numero di giocatori, per profondità e per talento viene subito dopo Milano“. Bucchi che potrà contare sul nuovo acquisto, il play-guardia Michael Umeh (188 cm, classe 1984) proveniente dal Bnei Herzliya (Israele) e tesserato a tempo di record dalla società brindisina.

Della sconfitta di una delle due ‘colleghe’ seconde può approfittare l‘Acqua Vitasnella Cantù espugnando il difficile campo della Sutor Montegranaro. La fama di ammazzagrandi dei padroni di casa, che lottano per la salvezza, preoccupa non poco coach Sacripanti: “Sappiamo di trovare un ambiente caldo e una squadra pronta che sul suo parquet si è fatta valere battendo Brindisi e Sassari“. Vuole restare in scia delle prime il Banco di Sardegna Sassari (al terzo posto con 34 punti) che dopo la bella vittoria contro Roma dello scorso turno, ospita in casa la Pasta Reggia Caserta.

A completare la giornata Cimberio VareseVanoli Cremona e Victoria Libertas PesaroGranarolo Bologna. Posticipata a giovedì (alle 18.15) la gara tra Umana Venezia e Grissin Bon Reggio Emilia per l’impegno degli emiliani in finale di Eurochallenge. Cinciarini e soci in campo questa sera alle 19 contro i russi del Triumph Lyubertsy.

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *