Connect with us

Basket

Lega A: Pistoia fa bottino pieno a Roma e vede i playoff

Pubblicato

|

Gigi Datome ieri a Roma per vedere la sua Acea, con Jack Galanda

Gigi Datome, ieri a Roma per vedere la sua Acea, con Jack Galanda

Colpo a sorpresa della Giorgio Tesi Group Pistoia che vince in casa dell’Acea Roma 87-75 nell’anticipo della 28a giornata di Serie A Beko e si porta in zona playoff a 80′ dalla fine della stagione regolare.

Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Dalmonte dopo quella contro Sassari sette giorni fa. Ancora privi di Jones e Moraschini  (ma con il rientro di Mbakwe) i romani soffrono la zona degli ospiti e rischiano di perdere terreno nella corsa ai playoff. Il tutto sotto gli occhi di Gigi Datome, ex capitano dell’Acea ora ai Detroit Pistons, giunto al Pala Tiziano per seguire la gara.Gigi Datome ieri a Roma per vedere la sua Acea, con Jack Galanda Gigi Datome, ieria Roma per vedere la sua Acea, con Jack Galanda

Gli ospiti partono forte sin dal primo quarto trascinati da Wanamaker, Johnson e Washington, dall’altra parte Mayo fatica a entrare in partita. Ne viene fuori un +10 Pistoia sul 21-11, poi riassorbito dai padroni di casa che chiudono il quarto 18-21. Nel secondo periodo l’Acea rialza la testa e piazza un break di 14-0 grazie a Baron e Hosley che la portano anche al + 5 sul 32-27. Poi Roma smette di segnare e Pistoia arriva all’intervallo ancora avanti (32-39) dopo un parziale 12-0. Gli uomini di Dalmonte restano negli spogliatoi perché Pistoia continua a segnare durante tutto il quarto arrivando al +17 con cui termina il terzo periodo. Nel quarto finale timido tentativo dei padroni di casa di rientrare ma è troppo tardi: finisce 75-87.

Vince Pistoia, che recupera il -9 dell’andata e si porta a 28 punti raggiungendo Caserta all’ottavo posto, l’ultimo utile per entrare ai playoff.

Roma: Baron 21, Goss 15, Hosley 14
Pistoia: Wanamaker 18, Johnson 17, Washington 16

Pietro Tola

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending