Simone Viscardi
No Comments

Playoff Nba: Houston riapre la serie | Highlights

Nba: I Rockets riescono a vincere a Portland riaccendendo le proprie speranze. Decisiva la tripla della matricola Daniels, punteggio sul 2-1

Playoff Nba: Houston riapre la serie | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Houston è ancora viva, e per questo deve ringraziare il protagonista che non si sarebbe mai aspettata. Troy Daniels pesca dal cilindro nel finale la tripla che condanna i Blazers alla prima sconfitta in questa serie di Playoff Nba. Ecco il resoconto del match targato SportCafe24.

Portland Trail Blazers-Houston Rockets 116-121 OT (2-1 nella serie)

Dopo la doppia vittoria esterna, i Blazers tornano in Oregon con l’obiettivo di chiudere immediatamente la pratica Houston . I Rockets, spalle al muro, si affidano ad Harden per continuare a sognare. Mc Hale schiera Asik in marcatura sullo strepitoso Aldridge, e la mossa sembra funzionare. Il turco limita il top scorer delle prime due partite a soli 4 punti nel primo tempo. Portland trova comunque punti preziosi dalle mani di Lillard, mentre Houston rimane aggrappata alla barba di Harden per rimanere in partita. L’ex Okc prende finalmente per mano i suoi, con l’aiuto di Howard e Pat Beverley. I Rockets arrivano avanti in doppia cifra agli ultimi minuti di gara, ma Portland è dura a morire e con Batum trova i punti necessari per il supplementare. Nell’Overtime la tensione è palpabile, Houston sa che mai nessuna squadra ha rimontato da uno 0-3 nei playoff Nba, e cerca disperatamente un eroe. Mc Hale decide di mandare in campo Troy Daniels – 75 minuti giocati in stagione – pregando nell’occasione giusta. La palla buona arriva, Troy – recordman di triple in D-League – ha la mano calda, Houston può ancora credere nella rimonta.

Portland: Lillard 30, Batum 26, Aldridge 23. Rimbalzi: Aldridge 10. Assist: Lillard 6.
Houston: Harden 37, Howard 24, Beverley 16. Rimbalzi: Howard 14. Assist: Harden 6, Lin 6.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=J5cLdOtrMtE[/youtube]

LE PAGELLE – Finalmente, Habemus Barba. La serie trova in gara 3 uno dei suoi protagonisti più attesi alla vigilia, James Harden (7), incisivo in attacco e decisivo con i liberi che sigillano il match dopo la tripla della rivelazione Daniels (6,5). Tra gli ospiti ottimo il lavoro difensivo di Asik (6,5) e la grinta di Beverley (6). Portland, pur con un Aldridge (6,5) meno devastante rispetto alle altre gare, trova in Lillard (7) e Batum (6,5) i leader capaci di sfiorare un’impresa che sarebbe valsa metà qualificazione.

STAR A CONFRONTO – Parità nella sfida tra Harden e Lillard. Gran parte dello spettacolo in Oregon è offerto da loro. I superlativi si sprecano per Damian, ormai abbandonato ad una trance agonistica lunga tutta la serie. Entrambi prendono per mano la propria squadra, accompagnandola e scandendone i passi a suon di punti. Alla fine la spuntano Harden e Houston, ma questo non sposta di una virgola la prestazione di Lillard.

SPORTCAFE MVP – Il migliore in campo di gara 3 è James Harden.

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *