Simone Viscardi
No Comments

Fantacalcio: i consigliati/sconsigliati della 35esima giornata

Puntuali come in ogni turno, ecco i consigli di SportCafe24 per schierare la formazione del Fantacalcio

Fantacalcio: i consigliati/sconsigliati della 35esima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mancano solo 4 partite alla fine del campionato, e le prossime settimane saranno quindi decisive per decretare chi si siederà sia sul trono della Serie A che in quello dei Fantacampionati. Occhio allora ai nostri consigli, sia se la vostra squadra del Fantacalcio assomiglia alla Juventus – lanciata in testa – che alla Roma, inseguitrice aggrappata a un sogno. Settimana scorsa avevamo predetto i gol di Bergessio, Okaka, Taarabt, Fernandes e Callejon.

Honda Taarabt

Honda potrebbe essere la sorpresa di giornata

Roma-Milan (venerdì, ore 20:45)

Consigliati: Seedorf conferma il tridente di fantasia che bene sta facendo nelle ultime giornate. Balo in grande spolvero, con Kakà può fare male. Nella Roma Nainggolan e Pjanic hanno le carte in regola per schiacciare la mediana rossonera.

Sconsigliati: Garcia indirizzato verso la scelta di Ljajic al posto di Florenzi, ma l’ex viola fino ad ora non ha incantato. Bonera terzino dalle parti di Gervinho può soffrire parecchio.

Possibile Sorpresa: l’oggetto misterioso della rosa del Milan è sempre Keisuke Honda, ma il giapponese appare in crescita. Capiterà l’occasione buona, magari su punizione?

Bologna-Fiorentina (sabato, ore 18:00)

Consigliati: si prevede un Bologna d’assalto contro una Fiorentina già sicura della propria classifica. Ci si aspetta molto da Cristaldo e Acquafresca, ma l’uomo caldo è sempre Lazaros. La mediana di Montella ha l’esperienza e la classe per non farsi sorprendere.

Sconsigliati: i toscani stanno concedendo molto in fase difensiva nell’ultimo periodo (vedi i 3 gol incassati a Verona), e Neto non dà le garanzie adeguate.

Possibile Sorpresa: nella viola da contropiede del mister napoletano, un ruolo di rilievo lo avrà Matos. Sarà lui la rivelazione?

Inter-Napoli (sabato, ore 20:45)

Consigliati: Insigne preferito a Mertens, e lo scugnizzo sa come far male ai nerazzurri. Le chance dell’Inter passano dai piedi di Hernanes e dai guizzi di Palacio.

Sconsigliati: Icardi tende ad eclissarsi in partite come questa, e la difesa ultraimprovvisata di Mazzarri difficilmente potrà reggere l’urto degli attaccanti partenopei.

Possibile Sorpresa: con il Parma è entrato nel finale e ha chiuso la partita. Guarin è pronto a concedere il bis?

Verona-Catania (domenica, ore 12:30)

Consigliati: gli scaligeri si sono ripresi con la vittoria di Bergamo. Toni sogna il titolo di capocannoniere, e questa partita è l’ideale per lanciare la candidatura. Castro e Barrientos fondamentali per la salvezza etnea.

Sconsigliati: Frison non sta andando male, ma al Bentegodi il rischio di chinarsi a raccogliere palloni nel sacco è molto alto. Cirigliano preferito a Donati desta qualche perplessità.

Possibile Sorpresa: senza Iturbe, sarà Marquinho ad appoggiare l’ex bomber della nazionale. Occasione pregiatissima per l’ex romanista.

Cagliari-Parma (domenica, ore 15:00)

Consigliati: il Parma si gioca l’Europa, e non può permettersi un passo falso. Cassano si gioca il Mondiale, e con Palladino non permetterà un passo falso ai suoi. Ibraimi avrà qualcosa da ridire.

Sconsigliati: Felipe sostituisce Paletta, ma la sostanza è totalmente diversa. Molte assenze nei sardi, specie sugli esterni, e li potrebbero soffrire.

Possibile Sorpresa: senza Ibarbo, la rapidità del Cagliari è affidata al folletto Sau. Raccoglierà l’eredità al meglio?

Livorno-Lazio

Consigliati: Candreva leader a tutto campo di una Lazio che ancora spera nell’Europa. Attenzione a Mauri, che nel tridente offensivo si sta comportando molto bene. Nel Livorno la permanenza in Serie A dipende solo – o quasi – da Pulinho.

Sconsigliati: Biava gioca ma non è al meglio, mentre nei labronici torna Emerson, la cui scarsa condizione potrebbe risentire della velocità di uno come Keita.

Possibile Sorpresa: Pereirinha preferito a Gonzalez per Reja. Lo convincerà a confermarlo?

Sampdoria-Chievo

Consigliati: per Maxi Lopez, questa è l’occasione adatta per togliersi di dosso parecchi fantasmi. Accanto a lui Mihajlovic ritrova Gabbiadini. Nel Chievo Obinna titolare, non sta demeritando.

Sconsigliati: Paloschi non è al meglio, così come Mustafi. I rispettivi allenatori potrebbero rischiarli, ma l’azzardo è altissimo.

Possibile Sorpresa: fuori Guana, spazio a Radovanovic. La salvezza del Chievo passa dal centrocampo?

Torino-Udinese

Consigliati: la coppia d’oro Cerci-Immobile contro il portiere rivelazione, Scuffet. Tanta carne al fuoco, ma i granata sembrano inarrestabili in attacco.

Sconsigliati: Muriel dovrebbe sostituire Di Natale, ma quest’anno raramente lo ha fatto in maniera degna. Dubbi anche sulla difesa a 4, schierata in assenza di Domizzi.

Possibile Sorpresa: dietro una grande coppia di attaccanti c’è spesso un grande trequartista. El Kaddouri ha ancora margini di miglioramento, ci scommetteremmo.

Atalanta-Genoa (domenica, ore 20:45)

Consigliati: el Tanque Denis cercherà di spegnere le polemiche tra squadra – in particolare Livaja – e tifoseria. Tra gli uomini di Gasperini attenzione alle fasce, con Vrsaljko e Antonelli.

Sconsigliati: difesa bergamasca in emergenza: out Yepes, Brivio e Lucchini. Anche Gasp dietro non se la passa bene. I portieri sono avvisati, potrebbero piovere gol.

Possibile Sorpresa: Fetfatzidis sempre in bilico tra delusione e consacrazione. A Bergamo arriverà la seconda?

Sassuolo-Juventus (lunedì, 0re 20:45)

Consigliati: la Juve vede il traguardo, e difficilmente lascerà scampo agli emiliani. Per farlo, largo ai titolari, con Llorente tenuto a riposo in Portogallo e carico a mille.

Sconsigliati: centrocampo di casa privo di molti titolari. O arriva l’exploit o il rischio di essere schiacciati è altissimo.

Possibile Sorpresa: la testa dei bianconeri potrebbe essere rivolta al ritorno col Benfica, e in questo caso Zaza potrebbe giocare uno scherzetto alla “sua” squadra.

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *