Matteo Masum
No Comments

Liga: tra campionato e coppa incroci pericolosi

L'Atletico Madrid rischia a Valencia, il Barcellona al Madrigal. Scontro diretto a Bilbao

Liga: tra campionato e coppa incroci pericolosi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

In Spagna la situazione è decisamente convulsa. Dopo le sfide nelle coppe europee, che hanno visto ben quattro spagnole protagoniste, riparte la Liga, che in questo weekend prevede un menù ricco di duelli, i quali potrebbero cambiare le carte in tavola a quattro turni dalla fine.

Liga, riparte la sfida al vertice

Liga, riparte la sfida al vertice

SORRIDE IL REAL MADRID- Solita sfida a distanza per la conquista del titolo in Liga. Questo turno, sulla carta, è favorevole al Real Madrid, reduce dalla prestigiosa vittoria sui campioni di tutto del Bayern Monaco. Domani sera, i Blancos ospiteranno l’Osasuna, comunque alla caccia dei punti salvezza. Ben più ostici gli impegni dell’Atletico Madrid e del Barcellona. La capolista è attesa al Mestalla dal Valencia, che vorrà vincere per coltivare le ultime speranze di agganciare il settimo posto; la squadra del Tata invece se la vedrà con il Villareal, deciso a conservare il posto in Europa League. La classifica vede sempre l’Atletico Madrid avanti di 4 punti sul Barcellona e 6 sul Real Madrid, che però ha una partita in meno.

TUTTO AL SAN MAMES- Domenica, alle 19.00, si disputerà lo scontro diretto per la Champions League. Al San Mames di Bilbao arriva il Siviglia, protagonista di un finale di stagione favoloso. L’Athletic Club ha tre punti di vantaggio sugli andalusi, per i quali la vittoria è l’unico risultato possibili per continuare a sognare. Spettatrice interessata la Real Sociedad, distante 8 punti dal quarto posto, che potrebbe beneficiare di una sconfitta dell’Atletico Bilbao per riaccendere un lumicino di speranza, a patto, tuttavia, di sconfiggere il Betis Siviglia.

RESPIRO CORTO- Quattro giornate, e la Liga decreterà anche chi, l’anno prossimo, non sarà invitato al suo banchetto. L’Almeria (30) sfida l’Espanyol, sperando in un risultato favorevole a Getafe, dove i padroni di casa (32) ospitano il Malaga. Stasera l’Elche (35) cerca punti importanti contro il Levante, mentre Granada (37) e Rayo Vallecano (40) potrebbero accontentarsi di un pari per tirare il definitivo sospiro di sollievo. Nel posticipo di lunedì, il Valladolid (32, con una partita in meno) in trasferta se la vedrà con il Celta Vigo (40), con la squadra di Luis Enrique ormai ad un passo dalla salvezza matematica.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *