Simone Gianfriddo
No Comments

Playoff Nba: Bradley Beal manda k.o Chicago all’O.T e i Wizards conducono 2-0 | Highlights

Bradley Beal scrive 26 punti nella seconda vittoria in trasferta dei Wizards che mandano ancora k.o i Bulls allo United Center dopo un Over time; per Chicago non basta un Noah da 20 punti eN 12 rimbalzi

Playoff Nba: Bradley Beal manda k.o Chicago all’O.T e i Wizards conducono 2-0 | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Bradley Beal si risveglia dopo l’opaca prestazione di gara 1 e sigla 26 punti che piegano, contro ogni pronostico, i Bulls, ora sotto 0-2 nella serie; il match si decide dopo un finale thriller all’Over time. Adesso la serie si sposta nella capitale e per Chicago la strada si fa sempre più in salita.

CHICAGO BULLS- WASHINGTON WIZARDS 99-101 d.t.s (0-2 nella serie)

Come accaduto in gara 1, Chicago non sfrutta il fattore campo e nel primo quarto cade sotto i colpi di Beal (10 punti) scivolando a -9  con moltissimi errori al tiro, soprattutto di Carlos Boozer, il quale vive un inizio disastroso.Una bomba di D.J Augustin apre il secondo quarto, con i Bulls intenti nel ricucire lo svantaggio che però sale in doppia cifra (25-37) grazie a 4 punti in meno di 2′ dell’immortale Andre Miller . Chicago  però non molla  e verso metà periodo piazza un break di 9-0 che li porta sul -4 (41-45);Gortat  prova a spegnere gli entusiasmi ma Taj Gibson porta i suoi ad un solo possesso dagli ospiti che però non crollano grazie ai 6 punti filati di John Wall. Il terzo quarto vede D.J Augustin e Dunleavy sugli scudi che, coadiuvati anche dal redivivo Boozer, completano la rimonta dei Bulls che guidano prima dell’ultimo periodo 75-70. La partita decolla e l’ultimo parziale è da cardiopalma con protagoniste le due panchine, nello specifico Andre Miller per i Wizards e i soliti Gibson e D.J  Augustin per Chicago; si arriva sul 91-90 per i padroni di casa a 52” dalla sirena; Bradley, fino a questo momento vero mattatore del match, ha l’opportunità di portare i suoi sul +1 dalla lunetta ma fa solo 1/2. Kirk Hinrich e Augustin sciupano il tiro della vittoria così che solo l’Over time possa decidere le sorti della gara. Overtime che si apre con un secco 0-6 siglato per intero dall’Mvp di gara 1 Nenè per il 91-97 Wizards. FInita qui? Neanche per scherzo; la banda di Thibodeau tira fuori l’orgoglio e grazie a Hinrich e Noah arriva a -2 sul 99-101 a 34” dalla fine. Poi succede l’incredibile con Beal che ha la chance di chiudere i giochi con un jumper dalla media distanza ma sbaglia; poi è Hinrich a fare piangere lo United Center facendo 0/2 dalla lunetta (lui che è un tiratore dal 76% in stagione) che sarebbe valso il pareggio. Washington si conferma mina vagante ad East e porta la serie sul parquet amico con il bottino pieno.

CHI: Noah 20 (12 rimb), Hinrich 12, Gibson 22 (10 rimb), Augustin 25.
WAS: Nene 17, Beal 26, Wall 16, Webster 10.

MVP SPORTCAFE24: Bradley Beal (Chicago)

[youtube]http://youtu.be/5cvl3oAdK1U[/youtube]

Simone Gianfriddo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *