Pietro Tola
No Comments

Lega A Beko: cade Siena, bene Brindisi, Sassari e Cantù

Nella 27a giornata di Legabasket vincono Brindisi e Cantù che tornano seconde grazie alla sconfitta di Siena. Sassari batte Roma con un grande Drake Diener

Lega A Beko: cade Siena, bene Brindisi, Sassari e Cantù
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cantù torna seconda, 14 vittorie consecutive al 'Pianella'

Cantù torna seconda, 14 vittorie consecutive al ‘Pianella’

 La sconfitta della Montepaschi Siena sul campo della Pasta Reggia Caserta è la notizia di giornata del turno 27 della Lega A Beko disputata sabato.

La Mens Sana, sconfitta 78-76, mantiene il secondo posto in classifica ma viene raggiunta dall’Enel Brindisi che batte la Sidigas Avellino per 75-73. Seconda piazza anche per l’Acqua Vitasnella Cantù che vincendo 88-75 contro l’Umana Venezia, mantiene l’imbattibilità casalinga (14 vittorie consecutive). In attesa del prossimo turno, tre squadre a 36 punti, subito dietro l’EA7 Emporio Armani Milano, prima a quota 42 che non è scesa in campo perché impegnata nei Quarti di Eurolega.

Dietro al terzetto c’è il Banco di Sardegna Sassari che con un superlativo Drake Diener (25 punti) vince in casa contro l’Acea Roma per 82-71 e distanzia in classifica gli uomini di Dalmonte, quinti a 4 punti dai sassaresi.

Nelle altre gare netta vittoria della Grissin Bon Reggio Emilia sulla Victoria Libertas Pesaro (92-61), colpo esterno della Cimberio Varese che batte la Granarolo Bologna sul proprio parquet per 78-77 e tonfo dell’ammazzagrandi Sutor Montegranaro che perde senza appello in casa della Giorgio Tesi Group Pistoia 85-66.

La famiglia Diener occupa posizioni di rilievo tra i top player di giornata: la scintillante prestazione di Drake contro Roma (25 punti e 39 di valutazione) gli vale sia lo scettro di miglior realizzatore che quello di mvp del rendimento. L’altro Diener over the top è il cugino Travis che distribuisce 12 assist e guida la classifica di giornata, tra i rimbalzi il migliore è O.D. Anosike (Victoria Libertas Pesaro, 17). Giornata da ricordare per Luca Campani (Sutor Montegranaro) che, come riporta il sito della Legabasket, ritocca verso l’alto le sue statistiche realizzando il career high in punti (19), valutazione (29), liberi realizzati (7) e tentati (10), rimbalzi difensivi (5) e falli subiti (9).

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *