Kevin Brunetti
No Comments

Premier League: United sconfitto e Moyes esonerato. Liverpool verso il titolo

Il Liverpool trionfa a Norwich e vede il titolo a un passo, la sconfitta in casa dell'Everton segna la fine di Moyes sulla panchina del Manchester United.

Premier League: United sconfitto e Moyes esonerato. Liverpool verso il titolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La notizia dell’esonero di David Moyes dalla panchina del Manchester United sembra aver acquisito maggior risalto mediatico rispetto ai risultati del campo, ed è invece su questo che è bene concentrarsi in questo turno di Premier League. Con la sconfitta del Chelsea al momento la Premier ha preso la strada di Liverpool che è momentaneamente a +5 sui blues e a +6 sul Manchester City che però ha una partita in meno. Titolo che manca ad Anfield da 24 anni e che sarebbe meritatissimo vista la spendida stagione della squadra di Brendan Rodgers che è sicuramente stata la squadra più continua nei risultati grazie al formidabile trio d’attacco, Sterling-Suarez-Sturridge.

EUROPA – Liverpool quindi favorito nella corsa al titolo ma che si deve guardare le spalle dal Chelsea di Mourinho, Blues che nel weekend hanno subito una pesante sconfitta casalinga contro il fanalino Sunderland per 2-1, da segnalare che a decidere il match è stato Fabio Borini. Non solo Chelsea però alla caccia dei Reds, a -6 con una partita in meno c’è infatti il Manchester City di Pellegrini che ieri sera ha travolto 3-1 il West Brom segnando tre reti nei primi 35′, Citizens quindi tutt’altro che rassegnati a lasciare il titolo al Liverpool. Viste le squadre in ballo ci sono tutte le premesse perchè questo finale di stagione ci riservi un’ultima giornata al cardiopalma come la Premier del 2011/12. Fuori dalla lotta i Gunners di Wenger nonostante la netta vittoria per 3-0 in casa dell’Hull, Arsenal che deve guardarsi le spalle dall’Everton che ha battuto 2-0 lo United grazie alle reti di Baines e Mirallas condannando il proprio ex allenatore all’esonero. Quasi certo dell’Europa anche il Tottenham che sembra aver trovato un minimo di continuità in questo finale di campionato vincendo 3-1 contro il Fulham.

SALVEZZA – La rete di Borini a Stamford Bridge ha riaccesso la speranza in una difficile salvezza per il Sunderland ultimo a 29 punti, a 30 troviamo il Fulham sconfitto a White Hart Lane e il Cardiff che nel fine settimana ha pareggiato 1-1 la sfida casalinga contro lo Stoke City. In una zona leggermente più tranquilla ma sempre molto a rischio troviamo Norwich e West Brom. battuti in casa da Liverpool e Manchester City, le sconfitte delle inseguitrici hanno permesso a Aston Villa, Swansea, Hull e West Ham di tirare un sospiro di sollievo. I villains non sono andati oltre lo 0-0 in casa contro il Southampton, i gallesi dello Swansea hanno raccolto punti pesanti a Newcastle vincendo 2-1 grazie al pesantissimo goal di Bony al 92′. Sconfitti invece Hull City e West Ham rispettivamente contro Arsenal e Crystal Palace con questo ultimi che grazie alla vittoria ottenuta si guadagnano matematicamente la permanenza in premier League.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *