Giuseppe Landi
No Comments

F1, Gp Cina: doppietta Mercedes, un ottimo Alonso chiude 3°

Lo spagnolo della Ferrari torna sul podio. Deludono le Red Bull, con Ricciardo 4° e Vettel 5°. Male anche Raikkonen

F1, Gp Cina: doppietta Mercedes, un ottimo Alonso chiude 3°
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lewis Hamilton sul tracciato della Cina vince il suo terzo Gran Premio stagionale. Seconda l’altra Mercedes di Nico Rosberg, chiude il podio Fernando Alonso, autore di una grande gara. Le Red Bull di Ricciardo e Vettel chiudono quarta e quinta, mentre Raikkonen è 8°.

Fernando Alonso

Grande prestazione di Fernando Alonso che riporta la Ferrari sul podio chiudendo 3°

LA CRONACA DELLA GARA – I piloti montano tutti gomme soft tranne Magnussen, con 2-3 soste previste a seconda delle strategie dei team. Partono bene Felipe Massa e Alonso che scatta subito terzo, con Hamilton che mantiene la testa seguito da Sebastian Vetttel, 4° Ricciardo; contatto al via tra Massa e Alonso. Brutta partenza di Rosberg che scala in settima piazza, prima di superare Hulkenberg e guadagnare la sesta posizione. Raikkonen è nono, con Hamilton che inizia la sua fuga verso la bandiera a scacchi allungando su Vettel. Rosberg sorpassa Massa, e Alonso prova ad avvicinarsi alla Red Bull del Campione del Mondo. Inizia il degrado delle gomme, e al decimo giro iniziano i pit stop, Vettel è staccato quasi 9” da Hamilton. La scuderia Williams compie un’ingenuità perdendo secondi preziosi al montaggio delle gomme, e Massa si ritrova ultimo. Alonso usufruisce della sosta per superare Vettel e prendersi la seconda posizione; superato anche Ricciardo da Rosberg che inizia la sua rimonta. Al 17° giro Hamilton dopo un dritto è costretto a tornare ai box per cambiare le gomme, perdendo secondi da Alonso che lo pressa da dietro. Sebastian Vettel intanto abbassa le sue prestazioni, consentendo a Rosberg di sorpassarlo sul rettilineo, con il pilota della Red Bull che prova il controsorpasso, ma l’avversario tiene duro e allunga. Anche Ricciardo tallona da Vettel, con il muretto box Red Bull che chiede al tedesco di lasciar passare il più veloce australiano. Rosberg alza i ritmi, e la Ferrari anticipa il secondo pit stop, facendo rientrare Alonso in quarta posizione dietro proprio al pilota Mercedes e a Ricciardo, superati poi al momento della loro sosta. Ma Rosberg è troppo veloce e passa il ferrarista, portandosi al secondo posto sul podio.

Nel finale grave errore dei commissari di gara, che espongono già al penultimo giro la bandiera a scacchi, con la direzione di gara che decide di far valere la classifica finale al 54esimo giro. Tale decisione però, non comporta modifiche sull’ordine di arrivo, tranne il francese della Marussia, Jules Bianchi, che viene promosso al 17esimo posto a spese di Kamui Kobayashi (Caterham).

ORDINE DI ARRIVO DEL GP DI CINA:

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid Pts
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 54 1:33:28.338 1 25
2 6 Nico Rosberg Mercedes 54 +18.0 secs 4 18
3 14 Fernando Alonso Ferrari 54 +23.6 secs 5 15
4 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 54 +27.1 secs 2 12
5 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 54 +47.8 secs 3 10
6 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 54 +54.3 secs 8 8
7 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 54 +55.7 secs 7 6
8 7 Kimi Räikkönen Ferrari 54 +76.3 secs 11 4
9 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 54 +82.6 secs 16 2
10 26 Daniil Kvyat STR-Renault 53 +1 Lap 13 1
11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 53 +1 Lap 12
12 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 53 +1 Lap 9
13 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 53 +1 Lap 15
14 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 53 +1 Lap 22
15 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 53 +1 Lap 6
16 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 53 +1 Lap 17
17 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 53 +1 Lap 19
18 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 53 +1 Lap 18
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 52 +2 Laps 21
20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 52 +2 Laps 20
Ret 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 28 Gearbox 10
Ret 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 5 Engine 14

CLASSIFICA TEAMS:

Pos Team Points
1 Mercedes 154
2 Red Bull Racing-Renault 57
3 Force India-Mercedes 54
4 Ferrari 52
5 McLaren-Mercedes 43
6 Williams-Mercedes 36
7 STR-Renault 8
8 Lotus-Renault 0
9 Sauber-Ferrari 0
10 Marussia-Ferrari 0
11 Caterham-Renault 0

CLASSIFICA PILOTI:

Pos Driver Nationality Team Points
1 Nico Rosberg German Mercedes 79
2 Lewis Hamilton British Mercedes 75
3 Fernando Alonso Spanish Ferrari 41
4 Nico Hulkenberg German Force India-Mercedes 36
5 Sebastian Vettel German Red Bull Racing-Renault 33
6 Daniel Ricciardo Australian Red Bull Racing-Renault 24
7 Valtteri Bottas Finnish Williams-Mercedes 24
8 Jenson Button British McLaren-Mercedes 23
9 Kevin Magnussen Danish McLaren-Mercedes 20
10 Sergio Perez Mexican Force India-Mercedes 18
11 Felipe Massa Brazilian Williams-Mercedes 12
12 Kimi Räikkönen Finnish Ferrari 11
13 Jean-Eric Vergne French STR-Renault 4
14 Daniil Kvyat Russian STR-Renault 4
15 Romain Grosjean French Lotus-Renault 0
16 Adrian Sutil German Sauber-Ferrari 0
17 Esteban Gutierrez Mexican Sauber-Ferrari 0
18 Max Chilton British Marussia-Ferrari 0
19 Kamui Kobayashi Japanese Caterham-Renault 0
20 Pastor Maldonado Venezuelan Lotus-Renault 0
21 Marcus Ericsson Swedish Caterham-Renault 0
22 Jules Bianchi French Marussia-Ferrari 0

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *