Simone Viscardi
No Comments

Playoff Nba: i Nets sbancano Toronto in gara 1 | Highlights

Al via i Playoff Nba. Nel primo incontro Brooklyn si impone in casa dei Raptors per 87-94. Canadesi sottotono, decisiva l'esperienza di Pierce

Playoff Nba: i Nets sbancano Toronto in gara 1 | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ci siamo, finalmente sono iniziati i Playoff Nba 2014. Curiosamente però, per il primo match di post season c’è stato bisogno di uscire dai confini statunitensi. All’Air Canada Center di Toronto si sono fronteggiati i Raptors padroni di casa e i Brooklyn Nets di Jason Kidd. Freschezza contro esperienza, entusiasmo della prima volta contro abitudine a giocare a questi livelli. Ecco chi l’ha spuntata.

Toronto Raptors-Brooklyn Nets 87-94 (0-1 nella serie)

Sulla carta, e nei pronostici, questa dovrebbe essere una delle sfide più equilibrate del primo turno, ma nella realtà i Nets indirizzano fin da subito la serie verso la Grande Mela. Brooklyn piazza immediatamente il colpo esterno, e lo fa grazie alla classe cristallina dei suoi grandi vecchi, Paul Pierce su tutti. L’inizio di partita, nella bolgia dell’Air Canada Center, presenta due squadre molto contratte. Toronto sembra incapace di scrollarsi di dosso l’emozione di giocare una partita Playoff, ma i Nets faticano ad imporsi, complice una serata non eccelsa di Kevin Garnett. Nel secondo quarto Williams e Pierce cambiano il ritmo degli ospiti, piazzando un parziale di 18-2 ribattuto a fatica da Lowry e Valaciunas, mentre DeRozan trova parecchia difficoltà a fare amicizia con la retina. Il vento cambia sul finire di primo tempo, con Toronto capace di rifarsi sotto grazie anche ai punti dal pino di Vasquez. La ripresa ha un che di surreale, con entrambe le squadre in preda alle proprie bassisime percentuali e apparentemente desiderose di apparecchiare il successo per i rivali. A sbloccare l’incertezza ci pensa la vecchia volpe del parquet Paul Pierce, con il parziale finale che chiude il match e mette in discesa la serie per i Nets.

Toronto: Lowry 22, Vasquez 18, Valanciunas 17. Rimbalzi: Valanciunas 18. Assist: Lowry 8.
Brooklyn: Williams, Johnson 24, Pierce 15. Rimbalzi: Garnett, Johnson 8. Assist: Pierce, Johnson 4.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=CerJVbYQJv0[/youtube]

LE PAGELLE – In un incontro dai contenuti spettecolari non elevatissimi, i voti più alti se li aggiudicano l’uomo decisivo, Paul Pierce (7,5) e Valaciunas (7), solido e prezioso su entrambi i lati del campo. Buone prestazioni anche per Johnson e Lowry (6,5), mentre Williams raggiunge la sufficienza (6). Rimandato a gara 2 Kevin Garnett (5,5), mentre la bocciatura piena la prende DeRozan (4,5).

STELLE A CONFRONTO – Il confronto tra i Big Players delle due squadre è impietoso. Deron Williams – top scorer della partita insieme a Joe Johnson – al cuore i canadesi nei momenti chiave sia in penetrazione che dall’arco. Commette si qualche errore in fase difensiva, ma la sua prestazione è sicuramente migliore rispetto a quella di Demar DeRozan, semplicemente non pervenuto. I saggi dicono che quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Beh, qui siamo a livelli di mollezza preoccupanti.

SPORTCAFE MVP – Il migliore, detto tutto ciò, non può che essere Paul Pierce. In faccia a tutti quelli che hanno ironizzato sull’età media dei Nets, The Thruth spara i colpi che abbattono le ultime resistenze degli avversari, permettendo ai suoi di conquistare una partita tesissima.

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *