Sebastian Mongelli

Napolitano nello spogliatoio degli azzurri, siparietto con Buffon

Napolitano nello spogliatoio degli azzurri, siparietto con Buffon
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

DANZICA, 11 GIUGNO 2012 – Al termine della sfida contro la Spagna, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, accompagnato dal Presidente del Coni Petrucci e dal segretario generale Pagnozzi, si è recato nello spogliatoio azzurro per complimentarsi con i giocatori.

ABBRACCIO ALLA SQUADRA – Stretta di mano con i giocatori presenti e successivamente scambio di opinioni sul risultato della partita col mister Cesare Prandelli. Parole di incoraggiamento alla squadra quelle del Capo dello Stato: “Non bisogna mai essere in partenza pessimisti”. Napolitano riferisce ai giocatori e a Prandelli che Michel Platini, al suo fianco in tribuna durante la partita, “diceva sempre che era un buon match”.

TRA NUMERI UNO – Infine abbraccio col capitano azzurro Gianluigi Buffon e piccoli momenti di comicità legati al calcio scommesse, il Capo dello Stato racconta che alla fine della prima frazione di gioco il Principe Felipe di Spagna aveva dichiarato di voler firmare per un pareggio, Napolitano si è tirato subito indietro alla richiesta del Principe e Buffon commenta il tutto con: “Eh no perché se no ci metton dentro!”. Dopo lo scambio di battute Buffon decide di regalare la sua maglietta di gara al Presidente che ringraziandolo scherza ancora: “La posso far lavare?”.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *