Marco Sciscioli
No Comments

WWE: Terry Eugene Bollea, in arte Hulk Hogan. Il fenomeno dell’Hulkamaniacs

Nel secondo appuntamento della rubrica "Le leggende della Hall Of Fame" si parla di Hulk Hogan

WWE: Terry Eugene Bollea, in arte Hulk Hogan. Il fenomeno dell’Hulkamaniacs
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ben ritrovati con il secondo appuntamento della rubrica “Le leggende della Hall Of Fame”. Quest’oggi parleremo di uno dei pilastri del wrestling, che ha scritto pagine indelebili di questo sport, Hulk Hogan.

Terrence “Terry” Eugene Bollea, meglio noto col ring name di Hulk Hogan nasce ad Augusta l’11 agosto 1953. E’ un wrestler e attore statunitense ma di origine italiana, in quanto sua madre è italiana-francese-panamese e suo padre era italiano. Ha raggiunto la massima popolarità fra la metà degli anni ottanta e gli anni novanta come l’eroe americano Hulk Hogan, fondatore dell’Hulkamaniacs, nella World Wrestling Federation (WWF, ora WWE) e come Hollywood Hogan, il malvagio leader dell’nWo, nella World Championship Wrestling (WCW).

In seguito è tornato, nei primi anni duemila, alla WWF/WWE, dove ha ottenuto una grande ovazione per il suo ritorno, e ha deciso di ribattezzarsi “Hollywood” Hulk Hogan. È stato indotto nella WWE Hall of Fame nel 2005.È stato sotto contratto con la Total Nonstop Action Wrestling (TNA) dal 2010 al 2013, dove è stato il General Manager on screen.

GLI INIZI – Figlio di Pietro Bollea e Ruth Bollea, Hulk Hogan inizialmente si dedicò al baseball semi-professionistico e per dieci anni suonò anche in alcune rock band. La carriera da wrestler iniziò quasi per caso: mentre si allenava in una palestra, venne notato da Jack Brisco e suo fratello Gerald, due wrestler che notarono il fisico di Hogan e lo convinsero ad iniziare una carriera nel wrestling. Hogan, fan di questa disciplina già da bambino, accettò subito l’offerta. Si allenò per due anni sotto la guida del leggendario wrestler Hiro Matsuda.

Hulk Hogan, WWF, WWE, WCW,

Hulk Hogan ai tempi della WCW

I PASSAGGI TRA LE DIVERSE FEDERAZIONI – Come già detto Hogan è passato negli anni da una federazione all’altra a causa di infortuni, accordi economici non raggiundi, ed altri vari motivi. Partì dall’Nwa nel 1979 per poi disputare due anni nella WWF (1979-1980). Dal 1980 al 1985 lottò per la New Japan Pro Wrestling, dove sconfisse e si alleò con Antonio Inoki. Tra l’81 e l’83 lotta nella federazione del Minnesota (AWA, American Wrestling Association).   Nel 1982 Vince McMahon rimise sotto contratto Hulk Hogan, tenendoselo stretto per un decennio segnato da faide come con Andrè The Giant, Randy Savage, Sgt. Slaughter e Ted Di Biase. Dopo la sconfitta contro Yokozuna a Wrestlemania 9 e lo scandalo steroidi, decise di lasciare la WWF. Nel 1994 firma un contratto con la WCW (World Championship Wrestling), rivale della WWF, e vi restò per 6 anni. In questo contesto nacque la Nwo (New World Order) durante la quale lui divenne Hollywood Hogan. Le accuse di Vince Russo, dirigente WcW, spinsero il wrestler ad allontanarsi dalla federazione. Si prese un periodo di pausa tra il 2000 e il 2001, in cui combattè un solo match per la X Wrestling Federation. Da qui ci fu un “tour” tra le federazioni, WWE (2002-2003), Total Nonstop Action Wrestling (2003), WWE (2005-2007), Memphis Wrestling (2007-2009, dove incontrò quello che era Big Show) e TNA (2009-2013). Nel 2014 ritorna alla WWE per annunciare una Royal Rumble in memoria di Andrè the Giant, che si terrà a Wrestlemania 30.

Hulk Hogan annuncia il match in onore di Andrè The Giant:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=qA8t0eaENhg[/youtube]

STATISTICHE – Hulk Hogan è un dodici volte campione del mondo essendo un sei volte WWF/E Champion e un sei volte WCW World Heavyweight Champion. È il secondo wrestler (dopo Bruno Sammartino) ad esser stato più a lungo WWF Champion, il campione in carica più lungo degli anni ottanta, e ha avuto due dei dieci più lunghi regni nella storia della WWF/E, dopo aver mantenuto il titolo per 1464 giorni dal 1984 al 1988 (il quarto regno più lungo di tutti i tempi) e per 364 giorni dal 1989 al 1990 (il nono regno più lungo di tutti i tempi). È anche il più lungo WCW Heavyweight Champion in carica di tutti tempi, con un regno di 469 giorni dal 1994 al 1995. Hogan ha vinto la Royal Rumble nel 1990 e nel 1991, facendo di lui il primo wrestler a vincerne due consecutive.

TITOLI: 

New Japan Pro Wrestling: IWGP League Tournament (1983) MSG Tag League Tournament (1982, 1983) con Antonio Inoki

Southeastern Championship Wrestling: NWA Southeastern Heavyweight Championship (Divisione del Nord), NWA Southeastern Heavyweight Championship (Divisione del Sud)

World Championship Wrestling: WCW World Heavyweight Championship (6)

World Wrestling Federation / Entertainment: WWF Championship (6), WWF World Tag Team Championship (1 – con Edge), Royal Rumble (1990, 1991)

WWE Hall of Fame (2005)

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *