Jacopo Rosin
No Comments

Liga, obbligo dei tre punti per l’Atletico Madrid

I Colchoneros per continuare la cavalcata verso il titolo della Liga; l'Elche per la salvezza

Liga, obbligo dei tre punti per l’Atletico Madrid
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Atletico Madrid-Elche è l’anticipo della 34ma giornata della Liga spagnola. Dopo l’inattesa sconfitta del Barcellona nello scorso weekend, e il brutto periodo che i Blaugrana stanno attraversando, sembra che la corsa al titolo si sia spostata a Madrid, per quello che sarà un vero e proprio derby fino alla vittoria finale. Ma la squadra del Tata Martino dista solo 4 punti dalla vetta ed è quindi necessario per i Colchoneros non abbassare la guardia, soprattutto considerando che l’Elche è in piena lotta per non retrocedere.

Diego Costa, 26 gol nella Liga

Diego Costa, 26 gol nella Liga

RUSH FINALE – Prima in campionato, la squadra madridista sta meritatamente vivendo un sogno. Raggiunte le semifinali di Champions League dopo 40 anni, l’Atletico arriva da 11 risultati utili consecutivi nella Liga. Simeone può contare sul rientro di Diego Costa che sembra pronto dopo la brutta botta contro il palo rimediata settimana scorsa nella vittoria sul Getafe. L’attaccante dovrebbe farcela a scendere in campo stasera alle 20:30 e, con la sua strabiliante vena realizzativa, può sicuramente fare la differenza nella fase più calda della stagione. Il Real Madrid però non molla: fresco vincitore della Copa del Rey, insegue a soli 3 punti di distacco e con 5 giornate da disputare tutto è ancora in ballo per la lotta al titolo. Sarà la “garra” di Simeone a dover trascinare i suoi all’impresa finale, spezzando così il duunvirato Barça/Real che ha dominato la Liga nell’ultimo decennio.

MIGLIOR DIFESA CONTRO PEGGIOR ATTACCO – Quella che andrà in scena stasera al Vicente Calderón sembra la classica partita dal risultato scontato, ma in questa fase della stagione anche le piccole squadre, come l’Elche, diventano estremamente pericolose. Con i soli 4 punti in più del Getafe terzultimo, la lotta per la salvezza è sicuramente  un fattore per i bianco-verdi che dovranno però risolvere gli evidenti problemi del proprio reparto offensivo, il più sterile della Liga con solo 27 gol fatti.

Atletico Madrid (4-4-1-1): Courtois; Juanfran, Miranda, Godin, Filipe Luis; Raul Garcia, Gabi, Suarez, Koke; Villa, Diego Costa. All. Diego Simeone.

Elche (4-2-3-1): Manu Herrera; D.Suarez, Botía, Pelegrin, Cisma; Rubén Pérez, C.Sanchez; Coro, J.Marquez Fidel; Cristian Herrera. All. Fran Escribá.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *