Simone Viscardi
No Comments

Fantacalcio: i consigliati/sconsigliati della 34a giornata

Stilate la formazione del Fantacalcio secondo i consigli di SportCafe24. Mancano pochissime giornate alla fine del torneo, sbagliare adesso sarebbe un delitto

Fantacalcio: i consigliati/sconsigliati della 34a giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il turno pasquale di Serie A è alle porte, ed è quindi il momento di schierare la formazione del Fantacalcio. Oltre alle sorprese dell’uovo, scoprite i consigliati di SportCafe24, per volare in testa o per sovvertire la classifica.

Atalanta-Verona (sabato, ore 15:00)

Consigliati: tra gli scaligeri torna Romulo, riposato dal turnover e caricato dalla considerazione di Prandelli. Sempre in tema di rientranti, occhio a Maxi Moralez.

Sconsigliati: difesa di casa in emergenza, con Colantuono orientato a schierare l’inedità coppia Benalouane-Yepes, i meccanismi dei quali sono tutti da verificare. Vietato puntare su Rafael, troppi palloni in rete ultimamente.

Possibile Sorpresa: se Moralez non dovesse farcela, altra chance per De Luca. Continuerà a soprendere?

Catania-Sampdoria

Consigliati: Mihajlovic sembra orientato a rivoluzionare la Samp dopo il Ko con l’Inter. Okaka dovrà fare da trascinatore, e quest’anno dà l’idea di poterlo essere. Tra gli etnei l’unico a salvarsi è Bergessio.

Sconsigliati: la mediana blucerchiata ha messo insieme pochissimi minuti in stagione. Renan, Bjarnason e Salamon sono un unico grandissimo punto di domanda.

Possibile Sorpresa: in attacco per gli ospiti spazio per Wszolek, sarà lui l’ago della bilancia?

Chievo-Sassuolo

Consigliati: il Chievo vola sulle ali dell’entusiasmo, e il conducente è senza dubbio Paloschi, il quale continua a ritoccare i proprio record di gol stagionali. Di Francesco orientato verso la conferma del tridente basso, che qualcosa di buono lo sta facendo.

Sconsigliati: Dramè è in dubbio tra i clivensi, sarebbe un azzardo schierarlo. La difesa emiliana fa acqua da tutte le parti, anche col ritorno di Cannavaro.

Possibile Sorpresa: continua a subentrare dalla panchina, ma come risorsa degli ultimi minuti Obinna può fare la differenza.

Genoa-Cagliari

Consigliati: Motta in crescita nelle ultime uscite del grifone. L’assenza definitiva di Calaiò sposta il peso dell’attacco tutto su Gilardino, che sembra avere le spalle grosse per sopportarlo.

Sconsigliati: il Cagliari è coinvolto in una crisi tecnica e di motivazioni preoccupante. Difficile puntare su uno qualsiasi dei sardi, soprattutto in difesa.

Possibile Sorpresa: sembra in buona condizione, ha segnato su rigore a Sassuolo, Ibraimi si sta ritagliando un discreto spazio in questo finale di stagione.

Lazio-Torino

Consigliati: si prevede un Reja spagnoleggiante, intenzionato a schierare i suoi col “falso nueve”. Quest’ultimo dovrebbe essere Keita, che contro una difesa di corazzieri come quella del toro potrebbe essere imprendibile. Immobile lo è contro qualsiasi difesa.

Sconsigliati: Kurtic ancora non al meglio, per questa settimana lasciamo perdere. La coppia Biglia-Ledesma lascia molto a desiderare in termini di dinamismo.

Possibile Sorpresa: out Cerci per squalifica, tocca a Meggiorini sostituirlo. Riuscirà a farlo al meglio?

Milan-Livorno

Consigliati: i rossoneri di Seedorf non stanno certo brillando per spettacolarità, ma Taarabt è in grado di cambiare il passo dei suoi. Aria di derby per Benassi e Duncan, che cercano di convincere l’Inter a puntare su di loro

Sconsigliati: De Sciglio ancora non al top, i terzini del Milan dovrebbero essere Bonera e Constant, non il massimo in fase di spinta. Il Livorno, Paulinho a parte, segna col contagocce: meglio non puntare su Emeghara.

Possibile Sorpresa: Greco, giocando tra le linee, può mettere in seria difficoltà i rossoneri.

Parma-Inter

Consigliati: torna Cassano, metà delle speranze europee dei ducali passano dai suoi piedi. Nell’Inter Icardi è caldissimo, andrà a segno ancora?

Sconsigliati: Mazzarri ripesca Campagnaro al posto di Ranocchia, la ruggine potrebbe farsi sentire.

Possibile Sorpresa: titolare per la seconda volta di fila, Kovacic è pronto a prendere per mano i nerazzurri. Ancora non ha segnato da quando è in Italia, quale occasione migliore?

Udinese-Napoli

Consigliati: Pereyra e Fernandes hanno le caratteristiche per fare male ai partenopei. Callejon dovrebbe essere l’unico del tridente titolare in campo, le responsabilità sembrano fatte per lui.

Sconsigliati: Lazzari non è al meglio, se schierato potrebbe soffrire le corse degli ospiti. Stesso discorso per Higuain.

Possibile Sorpresa: fuori il Pipita, spazio a Duvan Zapata. Fin qui ha giocato poco, ma qualche gol l’ha fatto.

Juventus-Bologna (sabato, ore 18:30)

Consigliati: i bianconeri in casa sono una macchina da guerra. Giovinco a Udine ha stupito e dovrebbe essere confermato, mentre Llorente è sempre e comunque una sentenza.

Sconsigliati: il Bologna sembra avere pochissime speranze, e l’incognita Friberg non fa altro che diminuirle.

Possibile Sorpresa: Isla al posto di Lichsteiner ha l’occasione per guadagnarsi la riconferma.

Fiorentina-Roma (sabato, ore 21:00)

Consigliati: le remote speranze di scudetto dei giallorossi passano dai colpi di Totti. Firenze spera ancora nell’aggancio al Napoli, Cuadrado e Borja Valero gli indiziati principali.

Sconsigliati: Ljajic torna per la prima volta al Franchi da avversario, e non sembra avere il carattere giusto per reagire al meglio ai probabili fischi.

Possibile Sorpresa: Dodo sembra essere completamente trasformato nelle ultime settimane. Definitiva consacrazione?

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *