Giuseppe Landi
No Comments

Eurolega: Real e Barcellona vincono anche gara 2

I blancos dominano per 35 minuti contro l'Olympiakos, a cui non basta uno Spanoulis da 18 punti. Il Barça domina contro il Galatasaray orfano di Arroyo

Eurolega: Real e Barcellona vincono anche gara 2
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Real Madrid e Barcellona vincono anche gara 2 dei quarti di finale di Eurolega e avvicinano così la qualificazione alle Final Four. Dopo la vittoria di gara 1 i due club spagnoli si sono ripetuti sul proprio parquet battendo Olympiakos e Galatasaray.

REAL MADRID – OLYMPIAKOS 82-77 – Uno Spanoulis da 18 punti non basta ad Olympiakos per pareggiare i conti in termine di vittorie. I greci vengono battuti, e sono ora a rischio eliminazione. La squadra di Laso domina per 35 minuti, ma non riesce a chiudere la gara, vuoi per i lampi di Spanoulis, vuoi per alcuni errori. Gara iniziata subito ad alti ritmi, con Papapetrou protagonista sul primo allungo degli ospiti (6-11). Rudy e Bourousis non creano preoccupazioni al pubblico impattando il match, con il Real che comincia a prendere il pallino del gioco in mano grazie soprattutto ad un’ottima difesa, ma anche sotto canestro non sbaglia praticamente nulla. I blancos rischiano di chiudere il primo quarto con il vantaggio in doppia cifra, ma Dunston firma il 30-23. Ad inizio secondo periodo show di Reyes che spara due bombe segnando sul tabellone il +14 (38-24). Il club del Pireo non riesce a reagire, neanche dopo il timeout chiesto da Bartzokas. Il Real sottovaluta gli avversari, giocando con sufficienza, con l’Olympiakos che allora rientra in partita con sei punti di Spanoulis. Sul 55-52 i madrileni capiscono il rischio e piazzano un break di 8-0 confezionato da Rudy Fernandez e Sergio Llull. I greci continuano ad attaccare, ma dalla lunetta sbagliano troppo; ci pensa comunque Printezis a mantenere i suoi in gara. Inizio di ultimo periodo piuttosto blando, con la tripla di Petway che dà speranza all’Olympiakos, che dopo aver subito altri tre punti, piazzano un 5-0 che vale il -7. Difesa del Real in bambola e Lojeski ne approfitta per andare sul -4 ad un minuto dal termine; Rodriguez con un tiro libero chiude la gara e il Palacio de Los Deportes può finalmente gioire.

REAL MADRID: Bourousis 19, Fernandez 15, Mirotic 14, Llull 12, Rodriguez 11.
OLYMPIAKOS: Spanoulis 18, Lojeski 13, Petway 12, Dunston 12, Printezis 10.

Eurolega, Barcellona-Galatasaray

I catalani si portano sul 2-0: al Palau Blaugrana gara 2 termina 84-63

BARCELLONA – GALATASARAY 84-63 – Il Galatasaray si presenta al Palau Blaugrana privo di Arroyo, infortunatosi alla caviglia in gara uno. I turchi non trovano il miracolo, uscendo nettamente sconfitti e vicini a salutare l’Eurolega. Il Barça parte bene portandosi subito sul 7-2, con la squadra di Ataman che sciupa molto sotto canestro. Primo quarto senza storia, con i padroni di casa che lo chiudono sul +13 (21-8). I blaugrana fanno del contropiede la loro arma migliore, con Nachbar che in avvio di secondo periodo firma il 27-10. Dorsey va a segno con una schiacciatona, e controllo la gara rispondendo sempre ai tentativi di minaccia degli avversari. Hairston perde la calma, e dopo una palla persa inizia a spintonare i catalani. Oleson segna il suo nono punto e all’intervallo si va sul 43-25. Al rientro dagli spogliatoi il Galatasaray prova ad intimorire gli avversari con una serie di canestri che portano i turchi sul -11; questi però vengono ricacciati indietro dalla triplona di Sada. Il Barça continua il suo dominio e si porta anche sul +20 con una schiacciata di Dorsey. Lorbek da tripla e ancora una schiacciata di Abrines valgono il +25. I blaugrana non mollano e continuano ad attaccare anche sul 72-47, fino alla sirena. I tifosi catalani sognano la vittoria finale in Eurolega.

BARCELLONA: Oleson 14, Abrines 13, Huertas 12, Tomic 11, Papanikolau 10.
GALATASARAY: Domercant 11, Arslan 10, Erceg 9.

Gara 3 tra Galatasaray e Barcellona in programma domenica in Turchia, mentre lunedì andrà in scena Olympiakos-Real Madrid. Questa sera gara 2 di Cska Mosca-Panathinaikos e di Milano-Maccabi Tel Aviv.

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *