Connect with us

Basket

Nba: 76ers a sorpresa, settimo posto Memphis | Highlights

Pubblicato

|

Tutto ok per i Grizzlies di Conley e Marc Gasol che battono di misura Miami e restano in corsa.

Nella notte di Nba, Cleveland vince facile contro le riserve dei Nets, Memphis si aggiudica il settimo posto ad ovest contro Dallas ai supplementari, i 76ers battono a sorpresa Miami.

[youtube]http://youtu.be/wh_JsNPcML0[/youtube]

Cleveland Cavaliers-Brooklyn Nets 114-85

I Nets avrebbero potuto provare a difendere il quinto posto, ma il coach Jason Kidd schiera le riserve (Marquis Teague, Jorge Gutierrez, Marcus Thornton, Andray Blatche e Jason Collins) e permette ai Cavs di gestire il match a loro piacimento. Oltre alla certezza Irving, sorprende la prestazione di Zeller, nonostante questa partita non la si potrebbe considerare un banco di prova.

Cleveland: Zeller 22, Waiters 19, Irving 15, Gee 12, Thompson 11, Hawes e Felix 10. Rimbalzi: Zeller 11. Assist: Jack 9.

Brooklyn: Blatche 20, Thornton 20, Gutierrez 13. Rimbalzi: Blatche 12. Assist: Plumlee 6.

Memphis Grizzlies-Dallas Mavericks 106-105 dts

Mephis si aggiudica ai supplementari lo scontro diretto per il settimo posto che gli permetterà di incontrare Oklahoma e Kevin Durant ai playoff. I Mavs scendono così all’ottavo posto, dovendo quindi vedersela con San Antonio. protagonista della partita è Monta Ellis, sia in positivo che in negativo. In positivo perchè segna il canestro del pareggio a 13 secondi dalla fine, in negativo perchè sbaglia il canestro vincente a pochi secondi dalla fine dei supplementari, dopo che Conley si era guadagnato due tiri liberi, realizzati entrambi.

Memphis: Randolph 27, Conley 22, Gasol 19, Allen 13, Lee 11. Rimbalzi: Randolph 14. Assist: Gasol 9.

Dallas: Nowitzki 30, Ellis 18, Wright e Harris 10. Rimbalzi: Blair 7. Assist: Harris 10.

[youtube]http://youtu.be/sfdin8PsW5I[/youtube]

Miami Heat-Philadelphia 76ers 87-100

Incredibilmente i 76ers riescono di nuovo a vincere contro i campioni in carica. Dopo la vittoria a fine ottobre, arriva un’altra vittoria grazie al gioco di squadra (6 uomini in doppia cifra) e alle diverse assenze nel roster di Miami (LeBron James, Bosh e Chalmers). I sixers, inizialmente sotto di 8 punti, recuperano con il contributo di Varnado e Ware. Ad inizio quarto periodo, il vantaggio di Philadelphia è addirittura di 21 punti, ma Ray Allen accorcia fino al -7, poi però ci pensa ancora Young ad allungare il vantaggio.

Miami: Wade 16, Douglas 13, Allen 11. Rimbalzi: Haslem 10. Assist: Wade e Douglas 4.

Philadephia: Young 20, Carter-Williams 12, Davies 11, Sims, Anderson e Ware 10. Rimbalzi: Young 9. Assist: Wroten 6.

[youtube]http://youtu.be/e5cDFN-M67M[/youtube]

Marco Sciscioli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending