Kevin Brunetti
No Comments

Nba: Evans e Young fanno 41, vincono Pelicans e Lakers | Highlights

Pelicans e Lakers battono Oklahoma City e Utah grazie alle prestazioni superlative di Tyreke Evans e Nick Young, 41 punti per entrambi nella notte Nba.

Nba: Evans e Young fanno 41, vincono Pelicans e Lakers | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sorridono per una notte Lakers e Pelicans dopo aver battuto rispettivamente Utah Jazz e Oklahoma City Thunder grazie alle prestazioni eccezionali di Nick Young e Tyreke Evans che hanno entrambi chiuso con 41 punti all’attivo. Da segnalare anche la prestazione eccellente di Kendalla Marshall dei Lakers che ha servito la bellezza di 15 assist ai compagni, infine segnaliamo anche i 25 punti di Kevin Durant che per questo ragazzo sono ormai diventati la normalità.

Utah Jazz-Los Angeles Lakers 104-119

Jazz ultimi in Conference e Lakers penultimi si affrontano in una gara che vale poco o niente nel finale di una stagione che entrambe le franchigie vorranno scordarsi quanto prima. In avvio la difesa dei Lakers come al solito lascia molto a desiderare e i Jazz partono forte trascinati da Burks, all’intervallo però è in vantaggio Los Angeles grazie a due triple consecutive di Nick Young e Jodie Meeks che ribaltano il risultato. Dal terzo periodo inzia il Nick Young show che arriverà all’apice nel quarto finale in cui arrivano 17 dei 41 punti totali, 6 triple realizzate per lui nel corso dell’incontro. I numeri di Young aggiunti alla prestazione di Marshall e Meeks non lasciano scampo ai Jazz, escono vincitori i Lakers per 119-104.

Utah Jazz: Burks 22, Hayward 21, Kanter 19, Burke 17, Favors 12 Assist: Burke 7 Rimbalzi: Kanter 12

Los Angeles Lakers: Young 41, Meeks 23, Hill 21, Johnson 12, Sacre 12 Assist: Marshall 15 Rimbalzi: Sacre 9

[youtube]http://youtu.be/MST1WNJQCDQ[/youtube]

New Orleans Pelicans-Oklahoma City Thunder 101-89

Partita sulla carta facile per Oklahoma che scende in campo a New Orleans per rafforzare il secondo posto nella Conference, le cose andranno però diversamente. Il primo vero highlight arriva nel secondo quarto quando Collison e Rivers vengono alle mani e dopo un rapido consulto degli arbitri vengono entrambi allontanati dal campo. La partita è molto più combattuta del previsto con Durant e Ibaka che cercano di trascinare Oklahoma ma si trovano davanti un Tyreke Evans che segna in qualsiasi modo e da qualsiasi posizione. Evans che decide la partita quando nel quarto finale prima supera Durant con una finta per il canestro facile facile poi realizza la tripla del +8 con la mano del difensore in faccia. Niente da fare per Oklahoma City, vince a sorpresa New Orleans 101-89.

New orleans Pelicans: Evans 41, Babbitt 12, Ajinca 10 Assist: Evans 8 Rimbalzi: Evans 9

Oklahoma City Thunder: Durant 25, Ibaka 22, Butler 19 Assist: Durant 6 Rimbalzi: Ibaka 16

[youtube]http://youtu.be/yLvWDM9xpYY[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *