Redazione

Mercato Juventus, Lewandowski più di un’idea ma il sogno è Van Persie

Mercato Juventus, Lewandowski più di un’idea ma il sogno è Van Persie
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

TORINO, 11 GIUGNO- La Juventus del futuro sogna un nome: Robin Van Persie. Ormai non ci sono più segreti nel supermarket europeo di fine stagione agonistica e inizio calciomercato vero e proprio.

Antonio Conte visitatore d’eccezione agli Europei di Polonia e Ucraina, sta confermando quello che si sapeva e cioè scrutare l’olandese da ogni prospettiva. Il tutto però è ancora un sogno, che se si realizzerà nessuno ancora lo sa. Le basi ci sono certo, ma non sono solidissime per una serie di motivi: economici e di volontà del giocatore. Un’attaccante che potrebbe prendere 6 mln all’anno al City e altrettanti al Real Madrid, starà sicuramente valutando con una certa puntigliosità tutto, Juventus compresa. Ma alla Juventus conviene alzare il tiro per vincere la concorrenza di queste due big?

La risposta potrebbe essere trovata in Lewandowski, attaccante dell’88 in forza al Borussia Dortmund, già a segno con la sua Polonia in apertura di Europeo. Conte si trova alla manifestazione per sondare anche lui e le impressioni sembrano davvero positive. L’operazione che porterebbe al polacco, oltre ad essere più semplice dell’affare Van Persie, consentirebbe di tuffarsi anche su un altro attaccante che si identifica in Pogba del Manchester United.

Due giovani promettenti al prezzo di un top player, Van Persie, che comunque possono assicurare una stagione da protagonisti se si considera che in bianconero già una buona dose di punte di livello ci sono: Vucinic, Matri, Quagliarella e Borriello.

SMALTIRE LA ROSA- Altro obiettivo della Juve sarà sfoltire la rosa. Melo, Elia, Krasic, Motta, Iaquinta, Ziegeler e Martinez dovrebbero trovare altra sistemazione. Matri e Borriello al momento sono nei programmi ma se dovesse arrivare un’offerta positiva non è escluso che possano lasciare Torino.

Insomma la Juventus rimane molto attiva in questa fase di mercato, se si considera che ha le mani già su Asamoah e Isla dell’Udinese e Verratti del Pescara. Il top player Van Persie è un sogno che potrebbe realizzarsi come detto, ma ci sono altre strade che la dirigenza bianconera potrebbe seguire senza grossi margini di errore, Lewandowski e Pogba.

Gennaro Manolio

Share Button

2 Responses to Mercato Juventus, Lewandowski più di un’idea ma il sogno è Van Persie

  1. davide 11 giugno 2012 at 19:43

    onestamente piu che Van Persie,Asamoah ed Isla io pnterei dritto dritto su Lewandowsky.E' un giovane forte fisicamente,ed anche un ottimo attaccante destinato a crescere..E' uno di quelli da non farsi scappare prima che il suo prezzo lieviti ulteriormente…abbiamo anche giocatori a parametro zero e con molta esperienza in europa ,come Borowsky e berbatov,perchè dovremmo prendere asamoah d Isla a quel prezzo solo per una buona stagione disputata??risciamo di prendere dei flop come lo sono stati i tanto decantati Sissoko,Elia ecc…a questo punto potremmo tenerci Melo e tentare di dargli un altra occasione..

    Rispondi
  2. andrea merli 14 giugno 2012 at 10:19

    van persie è forte ma a mio modo di vedere forse nn vale tutti quei soldi, io prenderei il polacco lewandowsy o suarez che sono altrettanto forti ma costano meno e so piu giovani e un giorno volendo si potrebbero anche rivendere.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *