Simone Viscardi
No Comments

Bundesliga, caccia all’Europa: in quattro per un posto

Ancora emozioni nel rush finale di Bundesliga. Leverkusen, Wolfsburg, Gladbach e Mainz per la Champions, in coda nessuno può star tranquillo

Bundesliga, caccia all’Europa: in quattro per un posto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quattro giornate, tante ne mancano per chiudere la stagione di Bundesliga. Mentre il titolo in favore del Bayern Monaco è già stato conquistato da tempo, rimangono da assegnare l’ultimo posto utile per la Champions e i meno ambiti piazzamenti retrocessione. Per il primo quattro compagini lotteranno senza esclusione di colpi, mentre la bagarre per evitare i secondi coinvolge quasi la metà delle squadre.

EUROPA UBER ALLES – Mentre Dortmund e Schalke 04 sono praticamente certe di accompagnare il Bayern nella prossima edizione di Champions, il quarto posto – al momento occupato dal Bayer Leverkusen – rimane una preda ambita da molti. Le Aspirine conservano un punticino di vantaggio sul più immediato inseguitore, il Wolfsburg, e sono tornate al successo nell’ultimo turno, dopo gli stop imprevisti con la Cenerentola Braunschweig e il derelitto Amburgo. I biancoverdi appaiono in migliore condizione, con 3 successi nelle ultime 4 gare. A quota 49 punti – a meno 2 dal Bayer – troviamo il Borussia Moenchengladbach, fermato sul pari nell’ultimo match dallo Stoccarda. Molte, se non tutte, delle speranze del Gladbach passeranno dallo scontro diretto col Wolfsburg, in programma all’ultima giornata. Nel penultimo turno, gli uomini di Favre saranno invece impegnati contro l’ultima delle squadre – in ordine di prestigio e classifica – ancora impegnate nella lotta Champions, il Mainz. La squadra allenata da Tuchel rappresenta la più classica delle outsider, ma avrà un calendario proibitivo dovendo affrontare, oltre al Gladbach, anche il Borussia Dortmund.

BAGARRE SALVEZZA – Dal dodicesimo posto – occupato al momento dal Werder – in giù, nessuna delle squadre può ancora dirsi salva. Dai 33 punti dei biancoverdi di Brema fino ai 25 del Braunschweig fanalino di coda, 7 squadre sgomitano in 8 punti. In questo momento andrebbe in Zweite Liga anche il Norimberga, mentre l’Amburgo sarebbe chiamato ai Playout, ma tutto può ancora succedere. Non sono tantissimi gli scontri diretti ancora in programma da qui alla fine del torneo, per una lotta che quindi si svolgerà a distanza. A fare da arbitro potrebbe essere proprio il Bayern Monaco, che nelle ultime giornate affronterà quattro delle squadre impegnate in questa corsa: Braunschweig, Werder, Amburgo e Stoccarda.

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *